ULTIME NEWS
Espandi le news
WEC Rebellion Racing torna in LMP1 ingaggiando Jani e Lotterer 13-12
SEVEN Gomme, gomme, sempre gomme 13-12
SEVEN AAA (Grove) Cercasi seconda guida: no pensionati o fenomeni 12-12
PAROLA DI CORSARO Letterina di Natale a tema Formula 1 9-12
WEC Gli equipaggi Porsche per la prossima 24h di Le Mans 9-12
F1 Felipe Massa entra in FIA come presidente CIK (Commissione Internazionale Karting) 8-12
Jean Todt rieletto presidente FIA per la terza volta 8-12
WTCR Ecco il format dei weekend di gara 2018 7-12
WEC Le novità dopo il Consiglio Mondiale FIA 7-12
WRX Rilasciato il calendario per la stagione 2018 6-12
FORMULA E Confermata Punta del Este al posto di San Paolo 6-12
WTCR Ufficiale la fusione tra TCR International e WTCC 6-12



Toggle Menu

ALTRE CATEGORIE Zanardi parteciperà alla maratona di Berlino

di 23 settembre 2015, 11:00
Zanardi parteciperà alla maratona di Berlino
Alex Zanardi parteciperà alla Maratona di Berlino, per atleti che correranno su handbike come lui. Questa volta, però, la nuova sfida per il campione paralimpico, è correre su una handbike diversa dal solito, che prevede una posizione semi-sdraiata.
Zanardi ha dichiarato: "È un evento entusiasmante per me e non vedo l'ora di parteciparvi. È probabilmente una delle maratone più importanti al mondo, con moltissimi atleti da tutto il mondo, ed è un evento sostenuto da BMW da molti anni. E soprattutto, Berlino è una città molto speciale per me: è la città dove la mia vita è stata salvata e dove sono nato per la seconda volta".
Il campione si sta preparando all'evento con una handbike prestatagli da Vittorio Podestà: "Non ho mai provato questo tipo di handbike prima d'ora e quando l'ho provata per la prima volta, mi sono reso conto che fosse qualcosa di completamente differente. Sulla mia normale handbike, il mio torso si muove insieme alle braccia, tutto il tempo, per dare potenza alla bici. Uso ogni muscolo del mio corpo. Su una handbike da sdraiato, usi le braccia e basta. I movimenti sono pure diversi da quelli che faccio normalmente. Da sdraiato, vedi il cielo tutto il tempo, è molto difficile vedere quello che hai davanti. Per me, la visuale è un fattore enorme, perché non sono abituato a quella posizione".
"Questo tipo di handbike" ha continuato "non è facile da usare, ha una buona agilità, ma è un'altra cosa imparare come usare quell'agilità ad alta velocità per strada. Se dovessi andare a Berlino e correre nella mia categoria, andrei a Berlino con l'unico obiettivo di vincere la maratona. Ma vado in una categoria differente, con i migliori atleti del mondo, su un mezzo diverso. Se potessi finire tra i primi finalisti, sarei estremamente contento. Sono molto entusiasta, perché la vita è avere nuove esperienze costantemente, e questa sarà decisamente interessante per me. Farò del mio meglio e vediamo cosa mi porterà".

In bocca al lupo al grandissimo Alex, quindi, Passione a 300 all'Ora fa il tifo per te!
Foto di BMW AG.

COMMENTA

LASCIA LA TUA OPINIONE

Nessun commento

Prendi parte alla discussione

Solo gli utenti registrati possono commentare.



Advertisment ad adsense adlogger