WTCC Vila Real: López coglie una strepitosa pole

di 11 luglio 2015, 19:44
WTCC Vila Real: López coglie una strepitosa pole

Una qualifica decisamente travagliata ha consegnato la quarta pole stagionale a José María López. Il difficile tracciato cittadino di Vila Real, che ospita il WTCC per la prima volta in questo weekend, ha messo a dura prova i piloti impegnati nel Gran Premio del Portogallo, ultimo round europeo della stagione 2015.

Due bandiere rosse infatti hanno rallentato il procedere delle qualifiche. La prima, nella Q1, causata da un'incredibile dimenticanza del team Citroën che ha lasciato un ventilatore per raffreddare il motore attaccato al parafango della vettura di Yvan Muller. L'alsaziano ha perso il suddetto ventilatore in mezzo alla pista causando l'interruzione della sessione; la seconda ha fermato la Q2 dopo pochi secondi, a causa della una foratura subita dalla Honda di Néstor Girolami.

La Q3 ha visto López stampare un fantastico 1:58.515, quasi sei decimi più veloce di Sébastien Loeb, che ha pagato un giro non perfetto specialmente nei primi due settori. Il campione del mondo è risultato il più rapido in pista sin dalle libere, oltre a dominare le prime due sessioni di qualifica.

Terza posizione per Hugo Valente, come sempre tra i migliori in qualifica, con la Chevrolet Cruze del team Campos. Per il francese, un netto miglioramento rispetto alle libere che non lo avevano nemmeno visto figurare nei primi dieci. In gara dovrà quindi concretizzare il buono mostrato in prova, cosa non sempre riuscitagli nel corso di questa stagione.

Completano la classifica della Q3 Norbert Michelisz e Gabriele Tarquini. Entrambi hanno compromesso il loro giro sbagliando la stretta chicane 11-12, l'ungherese ha pagato un secondo e mezzo dalla pole mentre l'abruzzese ha abortito il suo tentativo di qualifica.

La vera delusione è rappresentata dal nono posto di Yvan Muller, che dopo l'inconveniente del ventilatore ha accusato problemi di imprecisata natura che non gli hanno permesso di dare il massimo. Il quattro volte iridato comunque partirà dal secondo posto in gara-2, alle spalle di un altro protagonista in negativo del sabato portoghese.

Trattasi di Ma Qinghua, che più che per il decimo posto finale si è distinto per le pesanti ostruzioni nei confronti di Tarquini e Coronel nella Q1. Per il cinese nessuna penalità a riguardo, ma parole pesanti al suo indirizzo provenienti soprattutto da Coronel, che lo ha definito inadeguato per la categoria, per usare un eufemismo.

Buon piazzamento per il padrone di casa, Tiago Monteiro, sesto con la seconda Honda ufficiale in classifica, davanti alle Lada di Catsburg e van Lagen. Più in difficoltà Robert Huff, tredicesimo.

Continua a destare una buona impressione Néstor Girolami, protagonista sia nelle libere che nella Q1 fino alla sfortunata foratura all'inizio della seconda sessione. L'argentino del team Nika partirà dunque dodicesimo.

Cinque delle sei Chevrolet in pista chiudono lo schieramento: dopo Valente, terzo, la migliore delle vetture del Cravattino è quella di Stefano d'Aste, quattordicesimo davanti a Coronel, Chilton, Filippi e Demoustier.

Le due gare da Vila Real si svolgeranno domani, alle 12:45 e alle 18:15, entrambe in diretta su Eurosport.

Classifica:

qualpor

Immagine copertina: fiawtcc.com


COMMENTA

LASCIA LA TUA OPINIONE

Nessun commento

Prendi parte alla discussione

Solo gli utenti registrati possono commentare.