WTCC Slovakia Ring: dal diluvio emerge Loeb

di 11 maggio 2014, 14:11
WTCC Slovakia Ring: dal diluvio emerge Loeb

Sotto un autentico nubifragio si è disputata la prima manche del WTCC allo Slovakia Ring. Gara che ha premiato Sébastien Loeb, vincitore per la seconda volta quest'anno dopo il debutto in quel di Marrakech. Seconda posizione per José María López, mentre il podio è stato completato dalla Honda di Norbert Michelisz. Yvan Muller ha chiuso solo al decimo posto dopo una penalità per partenza anticipata.

Al via, Loeb sorprende López e Michelisz scavalca Muller e Morbidelli grazie al sempre eccelso sistema di partenza della Honda Civic. La partenza di Morbidelli non è assolutamente buona, e il pesarese viene scavalcato anche dalle vetture gemelle del team ROAL di Chilton e Coronel. La pioggia esalta anche Robert Huff, che dalla dodicesima posizione di partenza si porta in nona, in mezzo alle Honda ufficiali di Tarquini e Monteiro.

Già al secondo giro, Muller viene fermato con un drive through per "jump start", rientrando in quattordicesima davanti (per quanto riguarda le TC1) alla sola Lada di James Thompson, in quanto quella di Kozlovskiy non ha nemmeno preso il via.

Monteiro ha la meglio sia su Huff che su Tarquini, mentre prima Bennani e poi Borković si producono in spettacolari fuoripista senza conseguenze. Al quarto giro, Muller si libera di Bennani, replicando al passaggio successivo su Valente e Münnich. Sempre al quinto giro, Coronel sfrutta un'incertezza del compagno di squadra Chilton per strappargli la quarta piazza.

La pioggia aumenta notevolmente di intensità, e al termine del sesto giro entra in azione la safety car, congelando la classifica. La situazione si protrae per altri due giri, fino all'esposizione della bandiera rossa.

Loeb precede quindi López, Michelisz, Coronel, Chilton, Morbidelli, Monteiro, Tarquini, Huff e Muller in decima posizione. Petř Fulín conquista il successo tra le TC2 su Engstler (autore di un'escursione alla prima curva) e di Sabatino.

López sale a 138 punti contro i 113 di Loeb che riscavalca Muller, fermo a 109. Il primo non-Citroën è ancora Tiago Monteiro con 71 punti. Nel trofeo TC2 Engstler ha 75 punti contro i 55 del nostro di Sabatino.

Gara-2, meteo permettendo, prenderà il via alle 17:3o con diretta su Eurosport.

Classifica:

1 Sébastien Loeb Citroën Total Team Citroën C-Elysée TC1 8 giri in 20:38.595
2 José María López Citroën Total Team Citroën C-Elysée TC1 1.105
3 Norbert Michelisz Zengõ Motorsport Honda Civic TC1 2.435
4 Tom Coronel ROAL Motorsport Chevrolet Cruze TC1 4.081
5 Tom Chilton ROAL Motorsport Chevrolet Cruze TC1 5.205
6 Gianni Morbidelli Münnich Motorsport Chevrolet Cruze TC1 6.026
7 Tiago Monteiro Honda Castrol Team Honda Civic TC1 6.960
8 Gabriele Tarquini Honda Castrol Team Honda Civic TC1 7.410
9 Robert Huff Lada Sport Lukoil Lada Granta TC1 8.359
10 Yvan Muller Citroën Total Team Citroën C-Elysée TC1 9.457
11 Hugo Valente Campos Racing Chevrolet Cruze TC1 10.535
12 Dušan Borković Campos Racing Chevrolet Cruze TC1 10.971
13 René Münnich Münnich Motorsport Chevrolet Cruze TC1 12.325
14 James Thompson Lada Sport Lukoil Lada Granta TC1 14.231
15 Mehdi Bennani Proteam Motorsport Honda Civic TC1 14.690
16 Petř Fulín Campos Racing Seat León TC2 39.574
17 Franz Engstler Engstler Motorsport BMW 320 TC2 1:00.002
18 Pasquale di Sabatino Engstler Motorsport BMW 320 TC2 1:30.455
19 John Filippi Campos Racing Seat León TC2 1 giro
Ret Mikhail Kozlovskiy Lada Sport Lukoil Lada Granta TC1 8 giri

COMMENTA

LASCIA LA TUA OPINIONE

Nessun commento

Prendi parte alla discussione

Solo gli utenti registrati possono commentare.