WTCC, Marrakech: Muller ancora al top

di 06 aprile 2013, 18:45
WTCC, Marrakech: Muller ancora al top

Yvan Muller continua a dominare questa prima parte del Campionato Mondiale Turismo 2013: il pilota francese della Chevrolet è stato ancora una volta il più veloce in entrambe le sessioni di prove libere disputatesi sulle strade di Marrakech. Dopo aver effettuato un weekend perfetto a Monza, con la pole al sabato e due vittorie alla domenica, Muller sta continuando a porsi in cima a tutte le classifiche dei tempi: fino ad ora ha chiuso al comando tutte le sessioni di prove che si sono disputate quest'anno, ad eccezione del warm-up della gara italiana.

Il suo vantaggio sugli inseguitori, tuttavia, al momento è tutt'altro che rassicurante: dietro a lui i rivali più pericolosi sono il compagno di squadra Chilton e le due Honda ufficiali di Tarquini e Monteiro. Nella prima sessione Muller, che ha girato in 1:46.093, ha staccato di appena 0.032s Gabriele Tarquini, con Tom Chilton a 7 centesimi dall'alsaziano. Nella seconda sessione Muller ha migliorato di oltre un secondo il tempo della mattinata, chiudendo in 1:44.991, ma ancora una volta il gruppo è rimasto compatto: Chilton ha chiuso in seconda posizione, a 6 centesimi dal compagno di squadra, dopo aver perso all'ultimo settore tutto il vantaggio accumulato fino a quel momento durante il giro. Dietro ai due della RML-Chevrolet si è piazzato Alex MacDowall sulla Chevrolet privata del team Bamboo, davanti alle Honda di Tarquini e Monteiro. Tutti questi piloti hanno terminato la sessione racchiusi in 4 decimi di secondo.

La Lada ha mostrato un buono stato di forma con James Thompson, che ha chiuso le due sessioni di prove rispettivamente al 5° e al 9° posto. Il pilota inglese non ha potuto gareggiare a Monza a seguito dell'incidente in qualifica causato dal compagno Dudukalo; il russo è stato appiedato dalla Lada che al suo posto ha chiamato il connazionale Mikhail Kozlovskiy, che ha terminato al 22° e al 19° posto le prime due sessioni di prove della sua carriera nel WTCC.

Quanto alle altre case, Tom Coronel del team Roal è stato in entrambe le sessioni il migliore dei piloti BMW, avendo chiuso al sesto posto la prima sessione e al decimo la seconda, mentre le migliori Seat sono state quelle di Monje (Campos), che ha chiuso decimo nella prima sessione, e di Oriola (Tuenti), ottavo nella seconda. Il campione del mondo in carica Rob Huff non è riuscito a schiodarsi da centro gruppo: nelle due sessioni di prove il pilota della Munnich-Seat ha chiuso al 15° e 16° posto.


COMMENTA

LASCIA LA TUA OPINIONE

Nessun commento

Prendi parte alla discussione

Solo gli utenti registrati possono commentare.