WTCC Macao: López insaziabile, settima pole position

di 14 novembre 2014, 19:00
WTCC Macao: López insaziabile, settima pole position

Nemmeno il titolo vinto tre settimane fa a Suzuka ha frenato la marcia di José María López: l'argentino ha conquistato la settima pole position della stagione, terza consecutiva, a Macao, teatro dell'ultimo round del WTCC 2014. Risultato molto importante che tuttavia non è un record, in quanto Yvan Muller l'anno scorso giunse ad otto (anche se quella del Salzburgring gli venne tolta i punti della qualifica gli rimasero), poiché le caratteristiche del cittadino asiatico premiano notevolmente chi parte dal palo. Ne è sicuramente consapevole anche Hugo Valente, che andrà alla caccia del suo primo successo in gara-2 proprio partendo dalla prima posizione conquistata in virtù del decimo tempo stabilito nel Q2.

Se la giornata di ieri aveva portato in auge le Honda Civic, con Tarquini, Michelisz e Monteiro mattatori, il venerdì ha rimesso le cose a posto, con tre Citroën nei primi tre posti: alle spalle del neoiridato troviamo Sébastien Loeb e Yvan Muller, staccati di due e quattro decimi dalla pole position, ottenuta con il nuovo tempo record di 2:24.294. Honda portata nuovamente in alto da Norbert Michelisz, quarto dopo il giro secco introdotto quest'anno come terza sessione di qualifica.

Peggio è andata a Tom Coronel, ottimo quarto dopo il Q2 ma autore di un incidente a Moorish Hill che gli è costato una foratura all'anteriore sinistra. L'olandese partirà quindi quinto con la Chevrolet della ROAL Motorsport, vincitrice del titolo squadre. Alle spalle di Coronel, che proprio qui festeggia i 25 anni di carriera, partiranno le Honda ufficiali di Tarquini e Monteiro, incapaci (a detta dell'abruzzese) di spingersi più in alto nella classifica.

Molto bene Robert Huff, ottavo all'ultima qualifica con la Lada Granta, che dal 2015 lascerà spazio alla nuova Vesta. L'occasione è ghiotta per un nuovo podio da aggiungere alla piazza d'onore conquistata in Argentina e al successo di Pechino. In prima fila in gara-2, Hugo Valente e Tom Chilton.

Dopo l'ottima prestazione in Q1, si è piazzato solo dodicesimo Gianni Morbidelli, imbottigliato nel traffico e dunque incapace di conquistare un posto in top ten. Davanti al pesarese scatterà Ma Qinghua, sulla quarta C-Elysée ufficiale: il cinese non ha riconfermato il secondo posto dell'ultima sessione di libere, fermandosi a tre decimi dalla pole per la seconda corsa.

Due bandiere rosse hanno interrotto il Q1: la prima, dopo pochi minuti, causata dal secondo crash di Josep Oriola sulla Chevrolet-Campos che era di Borković; la seconda per l'incidente di Mikhail Kozlovskiy all'Hotel Lisboa ad un paio di minuti dalla chiusura del turno. Ha pagato un pesante dazio Mehdi Bennani, appena rientrato per sostituire le gomme in vista di un ultimo tentativo di accedere al Q2 e quindi escluso dalla qualifica successiva. Oriola è in forte dubbio per le gare di domenica, poiché i ricambi in casa Campos sono già stati utilizzati dopo il botto nelle libere e anche quelli prestati dal team Münnich sono stati danneggiati.

Ultima pole stagionale tra le TC2 per Franz Engstler, ancora di un altro pianeta rispetto ai suoi avversari: un secondo e sei decimi più veloce di John Filippi, oltre quattro secondi rifilati al compagno di squadra Filipe de Souza.

Appuntamento mattutino per le gare di domenica: alle 4:00 si svolgerà gara-1, seguita immediatamente da gara-2, tutto in diretta su Eurosport.

Risultati:

1 José María López Citroën Total Team Citroën C-Elysée WTCC 2'24"294
2 Sébastien Loeb Citroën Total Team Citroën C-Elysée WTCC 2'24"522
3 Yvan Muller Citroën Total Team Citroën C-Elysée WTCC 2'24"779
4 Norbert Michelisz Zengõ Motorsport Honda Civic WTCC 2'25"327
5 Tom Coronel ROAL Motorsport Chevrolet Cruze TC1 2'25"279
6 Gabriele Tarquini Jas Motorsport Honda Civic WTCC 2'25"769
7 Tiago Monteiro Jas Motorsport Honda Civic WTCC 2'25"825
8 Robert Huff Lada Sport Lada Granta 1.6T 2'25"866
9 Thomas Chilton ROAL Motorsport Chevrolet Cruze TC1 2'26"187
10 Hugo Valente Campos Racing Chevrolet Cruze TC1 2'26"204
11 Qinghua Ma Citroën Total Team Citroën C-Elysée WTCC 2'26"535
12 Gianni Morbidelli Münnich Motorsport Chevrolet Cruze TC1 2'26"911
13 Mehdi Bennani Proteam Motorsport Honda Civic WTCC 2'27"630
14 James Thompson Lada Sport Lada Granta 1.6T 2'27"667
15 Mikhail Kozlovskiy Lada Sport Lada Granta 1.6T 2'28"602
16 Franz Engstler Liqui Moly Engstler Motorsport BMW 320 TC 2'34"015
17 John Filippi Campos Racing Seat León WTCC 2'35"656
18 Filipe de Souza Liqui Moly Engstler Motorsport BMW 320 TC 2'38"204
19 Mak Ka Lok RPM Racing Team BMW 320 TC 2'41"086
20 René Münnich Münnich Motorsport Chevrolet Cruze TC1 2'37"287
21 William Lok Campos Racing Seat León WTCC 2'45"059
22 Henry Kwong Campos Racing Seat León WTCC 2'45"110
23 Josep Oriola Campos Racing Chevrolet Cruze TC1 -

COMMENTA

LASCIA LA TUA OPINIONE

Nessun commento

Prendi parte alla discussione

Solo gli utenti registrati possono commentare.