WRX Il campione Ekstrom ricomincia con una vittoria

L’Audi S1 batte a Barcellona VW, Peugeot e Ford di 04 aprile 2017, 10:24
WRX | Il campione Ekstrom ricomincia con una vittoria

Per la prima volta il FIA World Rallycross Championship ha iniziato la sua avventura stagionale con il round a Barcellona, sul blasonato circuito del Montmelò. E, al contrario del WRC, le gerarchie qui sono state subito messe in chiaro: Mattias Ekstrom ha vinto il primo round sulla sua fedele Audi S1, precedendo il tedesco Timo Scheider sulla Ford Fiesta del team privato MJP. Al terzo posto si è classificata un’altra Ford, stavolta una Focus RS del team Hoonigan, quella guidata da Andreas Bakkerud. A completare i risultati nella Finale ci sono Petter Solberg (VW Polo WRX), Timmy Hansen (Peugeot 208 WRX) e Johan Kristofferson (con l’altra Polo). Da segnalare comunque la prestazione di forza dei primi due classificati, che hanno terminato con ampio margine sugli inseguitori.

I colpi di scena sono arrivati sin dalle quattro Qualifying Heats, con il primo posto (e i 16 punti) ottenuti da Scheider, seguito dagli svedesi Ekstrom e Kristofferson; ma il vero “colpo al cuore” è stato l’eliminazione di Sebastien Loeb su Peugeot 208. Il nove volte campione ha terminato a solo 2 punti dalla 12° posizione occupata da Debourg, conquistando solo 3 miseri punti per il campionato e non qualificandosi per la semifinale. Eliminazione inaspettata anche quella di Kevin Eriksson, compagno di Scheider. Tra i qualificati da segnalare invece la presenza anche di Ken Block al 9° posto.

Nelle due Semifinali a qualificarsi sono stati Kristofferson, Scheider e Solberg per la prima, mentre nella seconda i primi tre sono stati Ekstrom, Bakkerud e Timmy Hansen. Nella prima batteria i piloti non si sono affrontati in pesantissimi corpo a corpo, tranne per il contatto tra Kevin Hansen e Ken Block; nella seconda invece la lotta tra la Focus RS e l’Audi S1 è stata parecchio dura sin dalla prima curva, con l’inserimento anche di Timmy Hansen al secondo giro. Il loro arrivo è stato praticamente in fila sul traguardo, dopo aver compiuto il Joker Lap tutti e tre nella stessa tornata.

Prima della Finale del campionato mondiale si è disputata la Finale per il Campionato Europeo, che ha visto trionfare Marklund sulla Polo numero 92, davanti a Kiss con la Peugeot 208 della sezione europea del team Hansen. Da segnalare il quarto posto di Muennich sulla Seat Ibiza RX.

La Finale WRX ha visto allo start la pessima partenza di Kristofferson dalla pole position, rimasto bloccato alla luce verde. Tutto ciò ha in sostanza lasciato la strada spianata alla casa dei Quattro Cerchi col campione del mondo e alla Fiesta privata per i primi due posti. La Peugeot ha salvato la sua giornata in corner con il risultato di Hansen (5°) ma si conferma anche quest’anno indietro rispetto alle concorrenti.

Nella generale i due piloti di scuola DTM sono in testa con 29 punti per lo svedese e 26 per il tedesco. A 22 Bakkerud, mentre il bicampione del mondo Petter Solberg ha già 10 punti di ritardo dopo il primo round.

La prossima tappa è tra meno di tre settimane in Portogallo, sul tracciato di Montalegre, a quasi 400 km dalla capitale Lisbona. Qui l’anno scorso il mastino Solberg ha dominato con la sua Citroen, quindi non ci resta che osservare con attenzione il round portoghese per capire se questo mondiale sarà equilibrato o meno.

Fonte immagine: fiaworldrallycross.com


COMMENTA

LASCIA LA TUA OPINIONE