WRC Svezia: Latvala inizia bene, Ogier rincorre

Il finlandese della Toyota primeggia sul fondo amico, Neuville si conferma protagonista di 10 febbraio 2017, 11:22 145 visualizzazioni
WRC | Svezia: Latvala inizia bene, Ogier rincorre

Con la superspeciale di Karlstad è cominciato ieri sera il Rally di Svezia, secondo appuntamento del WRC. Dopo il giro mattutino di oggi, la situazione è ancora in divenire e i distacchi rimangono risicati. Proprio al termine della PS4 al comando si è portato Jari-Matti Latvala, vincitore ieri sera e anche dell'ultima prova della mattinata. La Toyota Yaris si conferma una vettura molto efficace sugli insidiosi terreni innevati: già vista all'opera a Montecarlo, anche in Scandinavia sta recitando un ruolo da protagonista.

Il duello per la leadership, al momento, vede il finlandese scontrarsi con Thierry Neuville, che ha dominato le prime due prove di oggi ma ha perso 8"5 nella PS4. Anche lontano dall'asfalto amico, il belga rimane il migliore dei piloti Hyundai e per distacco. Il ritardo da Latvala nella classifica generale è di soli 3"9.

Chi invece ha accusato difficoltà sul terreno scivoloso è Sébastien Ogier, oggi apripista in virtù del suo primo posto nella classifica di campionato. Il quattro volte iridato è comunque in ripresa, nella PS4 ha concluso buon terzo e non distante da Neuville. Quarta posizione assoluta al momento, alle spalle di un ottimo Kris Meeke che può contare tuttavia su una buonissima posizione di partenza (la decima) dopo lo sciagurato Montecarlo.

L'ultima prova speciale disputata è costata cara a diversi protagonisti: Ott Tänak ha accusato nuovamente problemi al cambio, esattamente come nel Principato, perdendo circa 13 secondi da Latvala; quasi 30 sono invece i secondi persi da Craig Breen, ottimo al debutto sulla Citroën C3 ma vittima di un duro impatto con una roccia che ha danneggiato la sospensione anteriore destra; peggio di tutti è andata ad Elfyn Evans, che ha colpito uno snowbank forando la gomma posteriore sinistra e accusando quindi un ritardo di quasi due minuti.

Rientro difficile per Hayden Paddon, dopo la sventurata esperienza di Montecarlo. Il neozelandese della Hyundai sta faticando nel trovare il giusto ritmo e attualmente è solo decimo alle spalle della Toyota di Hänninen. Molto meglio sta andando a Mads Østberg, sesto con la Ford del team Adapta Motorsport.

Già fermo nel corso della prima "vera" speciale Lorenzo Bertelli: problemi al motore per la sua Fiesta WRC in specifica 2016, per il milanese ci sarà comunque la possibilità di rientrare in gara con la formula Rally2 domani.

In WRC-2 le prime prove hanno proposto un interessante confronto tutto marchiato Škoda: contrapposti sono Pontus Tidemand, con la Fabia ufficiale, e Ole Christian Veiby, scavalcato dallo svedese proprio nel corso della PS4. 5"2 separano i due contendenti, l'impressione è che questo confronto possa durare ancora a lungo. Terza piazza per il finnico del team M-Sport Teemu Suninen, che sta attualmente sovrastando il compagno di squadra Éric Camilli. Tra le due Fiesta di Malcolm Wilson c'è Eyvind Brynildsen.

Il giro pomeridiano inizierà alle 13:20 e riproporrà le tre speciali del mattino, seguite dal primo passaggio su quella di Torsby che domenica sarà valida anche come power stage.

Classifica:




Nessun commento

Prendi parte alla discussione

Solo gli utenti registrati possono commentare.