WRC Rally del Galles 2017 - Anteprima

Occasione iridata per Ogier, Hyundai risponde con quattro vetture di 25 ottobre 2017, 19:31
WRC | Rally del Galles 2017 - Anteprima

La 73esima edizione del Rally del Galles, noto come RAC Rally fino al 1997 e ultima delle prove del "Grand Slam", potrebbe assegnare con una gara d'anticipo il titolo 2017 del WRC. Il vantaggio di 37 punti che Sébastien Ogier può vantare sul compagno di squadra Ott Tänak implica che al francese basti perdere non più di sei punti dall'estone (e non più di sette da Thierry Neuville) per potersi fregiare del quinto titolo mondiale consecutivo. Il terreno è particolarmente favorevole, perché Ogier ha vinto le ultime quattro edizioni di questo rally leggendario, ma c'è da scommettere che il suo atteggiamento qui non sarà troppo differente rispetto al resto della stagione: concentrazione al massimo e obiettivo di conquistare il maggior numero di punti possibile.

Un titolo che potrebbe quasi coincidere con la separazione dal team M-Sport e dalla Ford. Ogier aveva già imposto mesi fa l'arcinota condizione del ritorno in veste ufficiale dell'Ovale Blu per la sua permanenza nel team britannico, ma il secco "no" ricevuto dai vertici della Casa statunitense ha spinto sempre più il pilota di Gap verso un clamoroso ritorno in Citroën. Si preannuncia un 2018 difficile per M-Sport, che qualche giorno fa ha ufficialmente perso lo stesso Tänak (direzione Toyota) e con tutta probabilità dovrà puntare su una line-up molto "giovane". La squadra di Malcolm Wilson intanto si gode il momento, visto che il RAC potrebbe darle anche il titolo costruttori.

Hyundai, a seguito del doppio zero segnato da Thierry Neuville tra Germania e Catalunya, ha deciso di calare l'asso: in Galles le i20 WRC ufficiali in gara saranno ben quattro, con il ritorno di Hayden Paddon ad affiancare la triade Neuville-Mikkelsen-Sordo. Per lo spagnolo sarà invece l'ultimo rally della stagione, dato che in Australia vi saranno solo tre Hyundai ed è già stata confermata la presenza di Mikkelsen. Il pilota norvegese, neo acquisto, ha già dimostrato una grande capacità di adattamento alla vettura in Catalunya ma poi è subentrato qualche episodio sfortunato che lo ha messo fuori gioco.

La prova iberica ha risvegliato l'animo del team Citroën e di Kris Meeke. La C3 si è confermata essere una vettura altamente competitiva sul fondo asfaltato, dotata di un motore molto potente e di un ottimo handling, e allo stesso tempo il nordirlandese ha vissuto uno dei suoi weekend perfetti. In Galles Meeke sarà al volante della #9 e sotto la tenda del team di Satory ritroverà Craig Breen, oltre a Khalid Al-Qassimi. Scomparso sul nascere lo scomodo confronto con Mikkelsen, per il futuro si preannunciano tuttavia tempi ancora più duri per Meeke qualora dovesse concretizzarsi l'"affaire Ogier", per tacere di un eventuale e clamoroso ritorno "one shot" di Sébastien Loeb.

L'arrivo di Tänak in Toyota è coinciso con la fine dell'avventura di Juho Hänninen, che sta vivendo un finale di stagione molto competitivo (anche su asfalto) arrivato però solo dopo un lungo periodo di difficoltà. Anche per il pilota di Punkaharju la stagione 2017 si concluderà in Galles, poiché dal Rally d'Australia il suo copilota Kaj Lindström assumerà il ruolo di direttore sportivo della squadra nipponica. Il futuro di Hänninen appare piuttosto incerto, specialmente alla luce delle 36 primavere ormai sulle spalle dell'esperto finnico. Parlando più strettamente del team Toyota, si preannuncia un weekend incerto dopo i ripetuti problemi di affidabilità che hanno tolto a Jari-Matti Latvala l'occasione di portare a casa risultati importanti negli ultimi quattro rally.

Molto atteso è sicuramente l'idolo di casa, Elfyn Evans. 29 anni a dicembre, nato a Dolgellau, proprio in Galles ha debuttato nel mondiale nel 2007 ma non è mai riuscito ad ottenere risultati di particolare rilievo: quinto nel 2014, sesto nel 2015 e ottavo nel 2013 i suoi migliori piazzamenti, quest'anno una grande occasione per sfatare questo tabù. A chiudere la schiera della categoria principale ci sarà Mads Østberg.

Terzo ed ultimo rally "obbligatorio" per i piloti che partecipano al mondiale WRC-2, tuttavia già assegnato a Pontus Tidemand dopo il Rally di Germania. Lo svedese guiderà dunque la schiera delle Škoda Fabia, guidate in forma ufficiale anche da Ole Christian Veiby e da Juuso Nordgren. Ford risponde con le Fiesta R5 guidate da Camilli, Suninen, Greensmith, Loubet, dai rientranti Eyvind Brynildsen e Matthew Wilson e dal debuttante Kalle Rovanperä, figlio dell'ex pilota di Seat e Peugeot Harri e già "puntato" dalle Case ufficiali in ottica futura. Per quanto riguarda l'Italia, protagonisti consueti saranno Simone Tempestini e Fabio Andolfi nonché il team Motorsport Italia con la Škoda guidata da Benito Guerra. Solo due le WRC-3 in gara, con il neo campione del mondo Nil Solans assente: a sfidarsi saranno pertanto le Peugeot 208 di Raphaël Astier ed Enrico Brazzoli. 

Fox Sports offrirà in diretta la trasmissione di tre prove speciali del Rally del Galles: la PS12 sabato, le PS18 e 21 (valida come Power Stage) domenica.

73rd Dayinsure Wales Rally GB
Round 12/13
26-29 ottobre 2017

INFO PERCORSO

Distanza totale: 304,36 km
Numero prove speciali: 21
Prova speciale più lunga: Hafren, 35,14 km
Prova speciale più breve: Visit Conwy Tir Prince, 1,49 km

RECORD

Vittorie pilota: 4 - Hannu Mikkola, Petter Solberg, Sébastien Ogier 
Vittorie costruttore: 14 - Ford
Podi pilota: 10 - Juha Kankkunen
Podi costruttore: 48 - Ford
Presenze: 26 - Philippe Gobert, Stig Blomqvist, Gavin Cox
Vittorie prove speciali: 181 - Hannu Mikkola

ALBO D'ORO

PROGRAMMA

Giovedì 26 ottobre
8:00 (9:00) Shakedown
19:00 (20:00) PS1 Visit Conwy Tir Prince

Venerdì 27 ottobre
10:20 (11:20) PS2 Myherin 1
11:00 (12:00) PS3 Sweet Lamb 1
11:15 (12:15) PS4 Hafren 1
14:31 (15:31) PS5 Myherin 2
15:11 (16:11) PS6 Sweet Lamb 2
15:26 (16:26) PS7 Hafren 2

Sabato 28 ottobre
7:55 (8:55) PS8 Aberhirnant 1
8:47 (9:47) PS9 Dyfnant 1
9:59 (10:59) PS10 Gartheiniog 1
10:28 (11:28) PS11 Dyfi 1
12:08 (13:08) PS12 Gartheiniog 2 - SkySport Plus
12:37 (13:37) PS13 Dyfi 2
15:45 (16:45) PS14 Cholmondeley Castle
18:52 (19:52) PS15 Aberhirnant 2
19:44 (20:44) PS16 Dyfnant 2

Domenica 29 ottobre
8:34 (9:34) PS17 Alwen 1
9:08 (10:08) PS18 Brenig 1 - Fox Sports
10:07 (11:07) PS19 Gwydir
11:10 (12:10) PS20 Alwen 2
12:18 (13:18) PS21 Brenig 2 (Power Stage) - Fox Sports

NB: tra parentesi gli orari italiani.


COMMENTA

LASCIA LA TUA OPINIONE

Nessun commento

Prendi parte alla discussione

Solo gli utenti registrati possono commentare.