WRC Portogallo: Østberg e Neuville a pari merito nella prima superspeciale

Distacchi molto contenuti a Lousada, domani otto prove speciali in programma di 18 maggio 2017, 21:26 131 visualizzazioni
WRC | Portogallo: Østberg e Neuville a pari merito nella prima superspeciale

Il Rally del Portogallo 2017, sesta prova del WRC, ha preso ufficialmente il via con una superspeciale di 3,4 chilometri a Lousada. Distacchi ovviamente molto contenuti in una prova così corta, tanto che la prima leadership della corsa è stata conquistata in coabitazione da Mads Østberg e Thierry Neuville, i quali hanno staccato un tempo di 2'36"6. 

Al terzo posto si è piazzato Hayden Paddon, che ha affrontato il tracciato in scontro diretto con Østberg e ha perso di un solo decimo a favore del norvegese del team Adapta. Quarto Elfyn Evans sulla Ford Fiesta gommata DMACK, davanti alla Hyundai di Sordo e a Sébastien Ogier, ultimo pilota a rimanere al di sotto del secondo di ritardo dai capoclassifica.

Settimo Latvala davanti alle Citroën, non molto a loro agio in questa prova spettacolo: ottavo Léfèbvre, decimo Meeke, undicesimo Breen. Peggio è andata ad Ott Tänak, dodicesimo a 2"4 davanti al debuttante (almeno per quanto riguarda la categoria regina) Esapekka Lappi, sulla terza Toyota.

Andreas Mikkelsen e la Škoda hanno già preso il comando delle operazioni in WRC-2 precedendo di 1"6 Suninen e di 2"4 Tidemand. Subito dietro alle tre vetture di categoria R5 si è piazzato Martin Prokop, primo tra i partecipanti al WRC Trophy, al volante di una vecchia Ford Fiesta RS.

Il programma di domani prevede otto prove speciali. Il giro mattutino inizierà alle 11:09 e quello pomeridiano sei ore esatte più tardi; quest'ultimo si concluderà con due superspeciali notturne nel centro di Braga. Ogier, in quanto leader del mondiale, sarà apripista.

Classifica: