WRC Messico: Hänninen vince la prima superspeciale

La prova spettacolo di Città del Messico è andata al finnico della Toyota, subito problemi per Evans di 10 marzo 2017, 10:11
WRC | Messico: Hänninen vince la prima superspeciale

Il Rally del Messico, terzo appuntamento del WRC 2017, si è aperto sotto il segno della Toyota e di Juho Hänninen, che si è imposto nella superspeciale della capitale centramericana. Prova composta da due giri dello stesso tracciato, a distanza di 18 minuti, per un totale di poco più di tre chilometri. Le cosiddette "prove spettacolo" sono ben sette, nel percorso di questo rally.

Hänninen è risultato il più veloce nel primo giro e ha concluso al quinto posto il secondo, con un tempo sufficiente a incoronarlo primo leader del Rally del Messico. Il finlandese ha staccato di 1"6 Ott Tänak, sulla Ford del team M-Sport, mentre al terzo posto si è collocata la Citroën di Kris Meeke, con lo stesso tempo dell'estone.

Quarto Thierry Neuville sulla Hyundai i20, autore del miglior tempo nello shakedown di mercoledì, mentre Sébastien Ogier, leader nella seconda manche ma piuttosto attardato nella prima, è sesto. Tra il belga ed il francese c'è 1"4 ma c'è anche Hayden Paddon, quinto assoluto.

Solo ottavo il capoclassifica del mondiale, Jari-Matti Latvala, staccato di 6"2 dal compagno di squadra. In top ten anche Lorenzo Bertelli, alla prima uscita con la Fiesta 2017.

Partenza a handicap per Stéphane Léfèbvre ed Elfyn Evans. Il francese ha fatto spegnere il motore della sua Citroën nel corso della seconda frazione, scivolando a 19"4 da Hänninen, mentre il gallese del team DMACK è stato costretto a sostituire il propulsore della sua Ford Fiesta ancora prima di iniziare la corsa, subendo una penalità di cinque minuti.

In WRC-2 inizia col piede giusto la gara di Pontus Tidemand sulla Škoda ufficiale, nono assoluto e subito in vantaggio di 12"7 su Benito Guerra, anche lui alla guida della vettura ceca. Più attardato Éric Camilli con la Ford Fiesta R5, terzo di categoria ma a 13"6 da Tidemand.

La giornata odierna prevede quattro prove speciali, alle quali seguiranno altre tre superspeciali. Partenza alle 11:28 messicane, le 18:28 in Italia.

Classifica:


COMMENTA

LASCIA LA TUA OPINIONE