WRC Catalunya: Mikkelsen e Østberg iniziano al top

Ogier terzo, Neuville solo settimo e attardato di 06 ottobre 2017, 14:57
WRC | Catalunya: Mikkelsen e Østberg iniziano al top

Il giro mattutino della prima tappa del Rally di Catalunya ha visto il dominio assoluto dei piloti norvegesi, con Andreas Mikkelsen e Mads Østberg a monopolizzare le prime due posizioni della classifica. Il nuovo pilota Hyundai ha dominato la PS3 di Terra Alta, la più lunga del rally, portandosi in vantaggio di sei decimi sul connazionale della Ford e dimostrando una velocità di adattamento impressionante alla i20. Østberg, inoltre, ha pagato la presenza di molta polvere all'interno dell'abitacolo della sua Fiesta, causata probabilmente da un buco in una presa d'aria.

Partenza molto buona anche per Sébastien Ogier, che optando per le gomme morbide ha trovato da subito il giusto feeling con la ghiaia catalana che caratterizzerà l'interezza di questa prima giornata. Il campione in carica dista 4"6 da Mikkelsen ma soprattutto ha già messo un vantaggio di oltre undici secondi su Thierry Neuville, che invece non è partito con il piede giusto.

Il belga attualmente è settimo e ultimo delle Hyundai, alle spalle anche di Daniel Sordo, lontano 15"8 dal nuovo compagno di squadra. Causa di questo distacco è un eccessivo consumo delle gomme morbide, dovuto ad un pesante surriscaldamento, che ha messo la i20 #5 in grossa difficoltà lungo tutta la già difficoltosa PS3. Anche in Catalunya dunque Neuville sarà chiamato ad una delle sue proverbiali rimonte.

Problemi alle gomme anche per Ott Tänak, partito forte con la vittoria nella PS1 ma poi scivolato in quarta posizione. In scia all'estone c'è Kris Meeke, distante appena due decimi, che invece ha vinto la PS2 e per ora sta procedendo al meglio, senza alcun danno.

Inizio più difficile per le Toyota, che invece hanno scelto le gomme dure pagando gravi problemi di aderenza. Ottavo posto per Latvala, a 16 secondi da Mikkelsen, seguito da Hänninen, mentre Esapekka Lappi ha deciso di prendersi pochi rischi su un fondo poco conosciuto e pertanto non è andato oltre il 12esimo posto momentaneo. Davanti al vincitore dell'ultimo 1000 Laghi si sono posizionati Elfyn Evans e Stéphane Léfèbvre.

Tra le WRC-2 Teemu Suninen ha accumulato la bellezza di 55"8 su Simone Tempestini in tre prove speciali, ma tra le R5 il più veloce al momento è stato Éric Camilli sempre al volante della Ford Fiesta. Eccezion fatta per Veiby, che corre fuori classifica, le Škoda sono invece parse in difficoltà: terzo Benito Guerra, solo quarto Ján Kopecký dopo avere perso molto tempo nella PS3 a causa del sorpasso su Jourdan Serderidis che procedeva a rilento, settimo Juuso Nordgren che invece è stato fermato dall'incidente di Hiroki Arai che gli partiva davanti. Sfortuna per Fabio Andolfi, già fermo lungo la prima prova speciale.

Il duello mondiale per la JWRC tra Nil Solans e Nicolas Ciamin è iniziato sin da subito e lo spagnolo al momento ha un vantaggio di 12"2 sul francese, mentre Terry Folb completa il podio momentaneo. 

Alle 15:19 prenderà il via il giro pomeridiano, con le stesse tre prove speciali della mattinata.

Classifica:


COMMENTA

LASCIA LA TUA OPINIONE

Nessun commento

Prendi parte alla discussione

Solo gli utenti registrati possono commentare.