Whitmarsh: "non ci sarà nessun problema in squadra"

di 22 aprile 2013, 21:40
Whitmarsh: "non ci sarà nessun problema in squadra"

All' indomani della lotta in pista tra Jenson Button e Sergio Perez, in casa Mclaren è tutto tranquillo. A confermarlo è il team principal del team di Woking, Martin Whitmarsh.

"Ho parlato con Jenson, che è un ragazzo molto intelligente. Si ferma e riflette appena scende dalla vettura e questo è incredibile nonostante quello che è successo. Tutto è sistemato e sicuramente capirà che Sergio è una brava persona" ha detto Whitmarsh.

"Sergio ha sentito sicuramente la pressione di questo inizio di stagione, e ha voluto dimostrare qualcosa al team. Jenson questo lo sa, e per me il suo atteggiamento è del tutto umano". Poi Whitmarsh ha voluto concludere con serenità.

" Sono 2 bravi ragazzi, facili da gestire perchè  sono persone fantastiche. Nel team non esiste nessuna rivalità, ma questa piccola competizione può aiutare il team a migliorare".

La squadra di Woking ha ammesso che l' atteggiamento di Perez è stato troppo aggressivo, ma è convinta di aver fatto bene a non dare ordini di scuderia.


COMMENTA

LASCIA LA TUA OPINIONE

1 commento

Prendi parte alla discussione
  1. Joblack
    #1 Joblack 22 aprile, 2013, 21:52

    whitmars meno ipocrita e gentlman rispetto a Horner, ma non sono d'accordo su Perez.
    Perez mi è sembrato +veloce di Button a Sakir, e Jenson per 2 volte ha buttato fuori pista Perez. Bastava dire a Jenson di farlompassare per poi ripassarlo se fosse andato in crisi di gomme.
    McL troppo indietro x penalizzare i suoi piloti.

Solo gli utenti registrati possono commentare.