WEC Porsche chiude il programma LMP1

La casa di Weissach prepara lo sbarco in Formula E di 28 luglio 2017, 07:47
WEC | Porsche chiude il programma LMP1

Il WEC continua a perdere pezzi: dopo l'uscita di scena di Audi al termine della scorsa stagione, ora tocca alla Porsche abbandonare la categoria LMP1 del campionato del mondo Endurance. Ciò significa che per il momento l'unico Costruttore impegnato per il 2018 nella classe regina del WEC è la Toyota, la quale a sua volta nei mesi scorsi aveva espresso dubbi sull'opportunità di continuare qualora Porsche avesse deciso di abbandonare la categoria.

Queste le parole di Fritz Enzinger, Vicepresidente del programma LMP1 della Porsche: "Costruire dal nulla il team per correre a Le Mans è stata una sfida enorme. Nel corso degli anni abbiamo creato una squadra incredibilmente professionale e vincente e questa sarà la base dalla quale ci muoveremo in futuro". La stessa Porsche ha inoltre detto di voler mantenere intatta la squadra che attualmente corre in LMP1, piloti compresi, dirottandola verso altri fronti.

Non sono invece previste variazioni per il programma relativo alle GT: come spiega Michael Steiner, membro del Consiglio Esecutivo per quanto concerne ricerca e sviluppo, Porsche continuerà a correre con le sue 911 RSR nelle divisioni GT sia del WEC che del campionato Weathertech IMSA. "La pluralità dei contendenti e l'alta qualità presenti sia nel WEC che nell'IMSA ci hanno portato a rafforzare il nostro impegno e a concentrare le energie sull'utilizzo della 911 RSR. Vogliamo essere i numeri uno, e per farlo dobbiamo investire in modo adeguato".

Si chiude così una parentesi breve ma estremamente intensa per la Porsche: dopo un anno di apprendistato nel 2014, al termine del quale ha vinto la 6 ore di Interlagos, la Casa tedesca ha dominato la scena nei tre anni successivi, vincendo per tre volte consecutive la 24 Ore di Le Mans e per due volte sia il campionato piloti che quello a squadre, con la possibilità di fare tris al termine della stagione in corso. In questo momento la Porsche occupa la prima posizione nel campionato costruttori con 154 punti contro i 114,5 della Toyota, mentre il trio Bernhard-Bamber-Hartley guida la classifica piloti con 108 punti, 30 in più dei rivali Davidson-Buemi-Nakajima che corrono per la Casa giapponese.

 

Immagine di copertina da https://presse.porsche.de

 


COMMENTA

LASCIA LA TUA OPINIONE

Nessun commento

Prendi parte alla discussione

Solo gli utenti registrati possono commentare.