WEC I piloti per i test collettivi del Bahrain

di 17 novembre 2015, 19:00
WEC | I piloti per i test collettivi del Bahrain

Il WEC non si ferma. Subito dopo l'ultima gara di un combattutissimo 2015, che si svolgerà sabato con la 6 Ore del Bahrain, domenica parte dei team impegnati nel Mondiale Endurance sarà ancora al lavoro per i cosiddetti "rookie test". Proprio il circuito di Sakhir sarà la location dove si vedranno all'opera moltissimi nomi interessanti, anche in vista di un possibile impegno a partire dal 2016.

Scenderanno in pista undici auto: quattro LMP1, tre LMP2, e quattro GT. Coinvolti quasi tutti i costruttori: Porsche, Audi, Toyota e Aston Martin, solo Ferrari si è chiamata fuori ritenendo probabilmente inutile testare ulteriormente con la "pensionanda" 458 Italia.

Alla guida della 919 Hybrid saliranno Juan Pablo Montoya e Mitch Evans. Il colombiano, reduce da un campionato di IndyCar perso solo per differenza di vittorie rispetto a Scott Dixon ma ugualmente coronato dal secondo trionfo alla 500 Miglia di Indianapolis, ha apertamente confermato la sua caccia alla Triple Crown: dopo le vittorie nel catino dell'Indiana (2000 e 2015, appunto) e nel Gran Premio di Monaco (2003), manca solo la 24 Ore di Le Mans per potersi fregiare di questo importante riconoscimento, finora conquistato solo da Graham Hill. Il neozelandese Evans è in procinto di completare la sua terza stagione in GP2 (con Russian Time), ma gli sbocchi verso la Formula 1 sembrano essere davvero pochissimi attualmente.

L'altro talento proveniente dalla Nuova Zelanda sarà portato in pista proprio dalla rivale Audi. Trattasi di Richie Stanaway, attualmente impegnato nella GTE-Pro con l'Aston Martin ufficiale oltre alla stessa GP2 con il team Status. Stanaway affiancherà il titolare Benoît Tréluyer alla guida della R18 e-tron Quattro. Per quanto riguarda Toyota, all'ultimissima uscita con la TS040, insieme a Mike Conway ci saranno Sam Bird (attualmente in LMP2 con G-Drive) e Alexander Lynn (protagonista da debuttante in GP2 con DAMS): con il ritiro, annunciato pochi giorni fa, di Alexander Wurz, c'è un importante seggiolino sulla nuova TS050 in palio e non è così certo che questo possa andare al test driver Kamui Kobayashi. Ancora da annunciare, invece, i piloti che guideranno la CLM del team di Colin Kolles.

Tra le LMP2 saranno protagonisti Signatech, Strakka e AF Corse. Sulla Alpine del team francese, il britannico di origine asiatica Matthew Rao (proveniente dalla Formula 3 europea) girerà al fianco di Paul-Loup Chatin; la Gibson di Strakka sarà pilotata da Tio Ellinas ("promosso" dalla Formula Renault) e da Lewis Williamson (fermo da ben due stagioni per problemi di sponsor); il team di Amato Ferrari testerà la nuova BR01 con Julián Leal e Memo Rojas, rispettivamente in uscita dalla GP2 e quattro volte campione della Grand-Am.

Porsche schiererà anche due 911 GT: Richard Lietz e Patrick Pilet "guideranno" i due debuttanti, che saranno Philipp Eng e Nick Catsburg. L'austriaco ha conquistato quest'anno un'importante doppietta con il marchio di Weissach, vincendo la Supercup e la serie tedesca, l'olandese è invece impegnato nel WTCC con la Lada ufficiale. Ben otto piloti affiancheranno invece Turner, Adam e Sørensen sulle Aston Martin: trattasi di Ross Gunn, Jamie Chadwick, Matt Bell, Jody Fannin, Devon Modell, Daniel Lloyd, Archie Hamilton e Fabian Hamprecht.

Ecco la riepilogativa dei piloti impegnati:

FIAWEC2015_Bahrain_Rookie_Test_provisional_entry_list_121115.xls

Proprio oggi, intanto, Ford ha annunciato i suoi programmi per il campionato statunitense del 2016. Le due GT schierate da Chip Ganassi gareggeranno anche nella prossima 24 Ore di Le Mans: Richard Westbrook, Ryan Briscoe, Joey Hand e Billy Johnson saranno i piloti "full time", ai quali si aggiungeranno Sébastien Bourdais e Scott Dixon per le gare di lunga durata (Daytona, Sebring, Petit Le Mans e, appunto, Sarthe). Ancora ignoti, invece, i piloti che gareggeranno nel WEC con il team di Felix Sabates.

Immagine copertina: twitter.com/PorscheRaces


COMMENTA

LASCIA LA TUA OPINIONE

Nessun commento

Prendi parte alla discussione

Solo gli utenti registrati possono commentare.