Webber: "Sono padrone del mio futuro"

di 21 giugno 2013, 09:30
Webber: "Sono padrone del mio futuro"

Mark Webber è convinto di poter scegliere in prima persona se rimanere con la Red Bull un altro anno oppure ritirarsi. Il pilota australiano ritiene, dunque, di essere ancora la prima scelta per il team, nonostante le voci sull’arrivo di altri piloti come Raikkonen, Vergne e Ricciardo ad occupare il suo sedile per il prossimo anno. E non ha fretta di decidere.

La decisione definitiva è nelle mie mani, questo è il bello” ha dichiarato il 36enne alla stazione radio di Sky Sport Australia “Ovviamente devo continuare a guidare bene, altrimenti perderò questa facoltà e altri piloti, attratti dalla squadra, prenderanno il mio posto.

“Non sto prendendo troppo alla leggere la questione” ha poi proseguito “perché io sono veramente consapevole quanto sia importante per me continuare a competere a certi livelli.

Devo prendere delle decisioni molto importanti ma non credo che lo farò a breve. Ho ancora bisogno di tempo e sono piuttosto sicuro di averlo.Webber ha sostenuto di essere anche in buoni rapporti con Dietrich Mateschitz, proprietario della scuderia Red Bull.


COMMENTA

LASCIA LA TUA OPINIONE

Nessun commento

Prendi parte alla discussione

Solo gli utenti registrati possono commentare.