Alessandro Secchi

SEVEN Un applauso ai meccanici Lotus

di 26 novembre 2015, 11:30
Un applauso ai meccanici Lotus

Arrivata la fine della stagione vorrei inviare un applauso virtuale ai meccanici Lotus.

Ad Abu Dhabi, ancora una volta, tutto il materiale è arrivato con ritardo epocale, meccanici e operatori sono costretti a correre per l'ennesimo weekend per permettere a Maldonado e Grosjean di correre a partire da domani.

Per tutto l'anno Lotus è stata sull'orlo del disastro economico, e in diverse occasioni il personale ha dovuto far fronte a diversi problemi. Già in condizioni normali lavorare con ritmi comunque serrati non dev'essere facile, quindi non voglio immaginare il disagio di dover correre oltremodo per colpe non proprie ma di chi è ai piani più alti.

Considerato che, comunque, ultimamente almeno una Lotus è andata a punti, credo che sia giusto riconoscere il giusto merito alla 'manovalanza', che ha dovuto mettere le pezze ai problemi economici del team, dimostrando professionalità e dedizione al lavoro.

Sicuramente la bandiera a scacchi di domenica sarà un piccolo sollievo. Anche se l'annuncio (atteso nel fine settimana) da parte di Renault sull'acquisto della Lotus sarebbe una bella boccata d'aria per tante persone.

Speriamo in bene, se lo meritano (almeno loro).


COMMENTA

LASCIA LA TUA OPINIONE

1 commento

Prendi parte alla discussione
  1. Luigi Simone
    #1 Luigi Simone 26 novembre, 2015, 11:59

    Ma serio. Speriamo risolvano tutto con il subentro di Renault. Ma per la Redbull si sa ancora nulla? Sono in ritardo sulla progettazione della nuova monoposto, dovranno fare salti mortali, avevo sentito di un renault marchiato infiniti, vero?

Solo gli utenti registrati possono commentare.