Toto Wolff non sottovaluta la Ferrari

di 04 gennaio 2015, 15:00
Toto Wolff non sottovaluta la Ferrari

Toto Wolff non sottovaluta la Ferrari e la capacità del team di Maranello di tornare al vertice.

La Ferrari è stata autrice di una stagione da dimenticare, non solo per i magrissimi risultati, ma anche per la rivoluzione a livello di personale: dalle dimissioni di Domenicali, all'addio di Montezemolo e, non ultimo, quello di Fernando Alonso, sostituito da Sebastian Vettel.

Secondo Wolff, l'arrivo di Vettel non va affatto sottovalutato, in quanto potrà aiutare la Ferrari a tornare a vincere.

"Sebastian ha vinto quattro titoli mondiali, ha entusiasmo ed esperienza. Sarà un incentivo per le persone in Ferrari. Non va ma esclusa. La Ferrari è un'icona ed è importante che torni a vincere di nuovo, il prima possibile. Sono convinto che torneranno a essere competitivi e anche nel 2015".

Per quanto riguarda Alonso, ora in McLaren, rimane sempre un rivale "pericoloso": "Se gli si dà una monoposto che si può classificare sesta, lui farà sempre in modo di arrivare terzo" ha commentato Wolff.

 


COMMENTA

LASCIA LA TUA OPINIONE

Nessun commento

Prendi parte alla discussione

Solo gli utenti registrati possono commentare.