Toro Rosso, Carlos Sainz Jr.: "Il 2015 sarà un anno impegnativo"

di 29 novembre 2014, 18:07
Toro Rosso, Carlos Sainz Jr.: "Il 2015 sarà un anno impegnativo"

Carlos Sainz Jr. è cosciente della sfida che ha davanti, con il suo arrivo in Toro Rosso nel 2015, al fianco di Max Verstappen, con cui formerà la coppia di piloti più giovane della storia della F1.

"Il 2015 sarà un anno impegnativo" ha dichiarato Sainz "Io e Max avremo moltissimo da imparare, ci dovremo concentrare su tutto quello che non sappiamo della F1. La Toro Rosso ci aiuterà molto. Poi, avremo bisogno di aiutare il team nello sviluppo della monoposto, che non è mai facile quando sei un debuttante. Non ultimo, dovremo cercare di batterci a vicenda. Questo sport funziona così".

"Sono molto felice di avere Max Verstappen al mio fianco nel team, ci siamo incontrati ad Abu Dhabi e mi piace come ragazzo. Spero di iniziare a lavorare con lui molto presto" ha aggiunto il giovane. "Per me il 2014 è stato un anno sulle montagne russe, è stato difficile continuare a rimanere concentrato e continuare a vincere. Sapevo di dover vincere in Formula Renault 3.5, per poter avere una possibilità in Toro Rosso. La chiave di tutto questo è stato vincere il titolo nella gara di casa".

"Durante il Gran Premio di Abu Dhabi tutto ha iniziato ad andare per il meglio, e finalmente Helmut Marko mi ha detto che sarei stato il nuovo pilota della Toro Rosso per il 2015, potete immaginarvi il sorriso che è apparso sul mio volto. Non potrei essergli più grato, per il supporto e per aver creduto in me e per avermi fatto realizzare il mio sogno" ha concluso.


COMMENTA

LASCIA LA TUA OPINIONE

Nessun commento

Prendi parte alla discussione

Solo gli utenti registrati possono commentare.