Test Jerez, giorno 1: pochi giri per tutti

di 28 gennaio 2014, 21:30 101 visualizzazioni
Test Jerez, giorno 1: pochi giri per tutti

Motori più spenti che accesi per la prima giornata di test della stagione. Non tutti i piloti sono scesi in pista, e chi ha provato a fare un discreto numero di giri ha dovuto parcheggiare e tornare a piedi. Alla fine il tempo migliore (per quello che conta) lo porta a casa Räikkönen più veloce di 7 decimi rispetto ad Hamilton; più staccati gli altri.

Non è nemmeno scesa in pista la McLaren bloccata da problemi elettrici, mentre Red Bull e Williams sono riuscite a girare negli ultimissimi minuti, durante i quali è arrivato anche un leggero scroscio di pioggia. È partita tardi anche la Caterham che aveva inizialmente annunciato l'intenzione di saltare l'intera giornata di test.

È andata meglio alla Ferrari che, dopo un problema iniziale con Räikkönen costretto a parcheggiare a bordo pista durante il primo giro, è riuscita a compiere 31 giri. 18 sono invece quelli percorsi da Hamilton prima di finire contro le barriere a causa di un cedimento meccanico. Discreta anche la prova della Toro Rosso, guidata da Vergne, con 15 tornate portate a termine; ma anche il francese è stato costretto a lasciare la propria vettura sul tracciato. Problemi nel primo giro anche per la Force India di Perez.

Questi i tempi della prima giornata di test:

 1. Kimi Raikkonen     Ferrari               1m27.104s            31
 2. Lewis Hamilton     Mercedes              1m27.820s  +0.716s   18
 3. Valtteri Bottas    Williams-Mercedes     1m30.082s  +2.978s    7
 4. Sergio Perez       Force India-Mercedes  1m33.161s  +6.057s   11
 5. Jean-Eric Vergne   Toro Rosso-Renault    1m36.530s  +9.426s   15
 6. Esteban Gutierrez  Sauber-Ferrari        1m42.257s  +15.153s   7
 7. Sebastian Vettel   Red Bull-Renault      No time               3
 8. Marcus Ericsson    Caterham-Renault      No time               1

COMMENTA

LASCIA LA TUA OPINIONE

Nessun commento

Prendi parte alla discussione

Solo gli utenti registrati possono commentare.