Surtees: Vettel e la Ferrari hanno bisogno entrambi di ritrovarsi

di 21 gennaio 2015, 15:15
Surtees: Vettel e la Ferrari hanno bisogno entrambi di ritrovarsi

Sebastian Vettel, secondo John Surtees, potrebbe essere il pilota che potrebbe ridare lustro alla Ferrari dopo un anno disastroso.

"Sebastian è una persona che si interessa molto al passato, alle macchine e alle moto. È una persona entusiasta, ma l'anno scorso gli è mancato qualcosa, mancava quella scintilla. Ma proprio perché è una persona entusiasta, questo era quello di cui aveva bisogno - e questo e ciò di cui ha bisogno la Ferrari" ha dichiarato Surtees.

"C'era bisogno che qualcuno dicesse 'dobbiamo ritrovarci', perché entrambi hanno bisogno di ritrovarsi, e credo che questa sia una buona combinazione". L'inglese ha anche parlato dello sviluppo tecnico della Ferrari, dalla quale si aspettava un adattamento migliore ai nuovi motori turbo: "Si sono persi per strada, in qualche modo - pensavo che sarebbero stati piuttosto avanti, ma qualcosa non è andato per il verso giusto. Sarebbe dovuto andare tutto meglio, ma non sono state prese le decisioni giuste".

Ha continuato: "Mi ha deluso vedere il primo team manager (Stefano Domenicali) andare via, mentre Mattiacci non aveva nessuna speranza, non è stato saggio prenderlo e fargli imparare tutto mettendolo lì. Penso che, invece, quello che hanno fatto con il nuovo team manager sia stata la cosa giusta: (Arrivabene) ha esperienza nel motorsport, conosce la categoria e ne conosce tutte le personalità. Hanno fatto la cosa giusta, l'importante è non andare nel panico, ma è importante rimanere con i piedi per terra e cercare di ripartire dai punti di forza".


COMMENTA

LASCIA LA TUA OPINIONE

Nessun commento

Prendi parte alla discussione

Solo gli utenti registrati possono commentare.