Superlicenze F1: tolti punti a Kevin Magnussen, Jules Bianchi e Valtteri Bottas

di 31 marzo 2014, 13:38
Superlicenze F1: tolti punti a Kevin Magnussen, Jules Bianchi e Valtteri Bottas

Per chi se lo fosse scordato, quest'anno è stata introdotta la superlicenza a punti. E già sono stati levati i primi punti a Kevin Magnussen, Jules Bianchi e Valtteri Bottas. A 12 punti tolti, scatta la squalifica per una gara.

Il danese della McLaren si è visto togliere due punti, per aver causato una collisione con Kimi Raikkonen all'inizio del Gran Premio della Malesia. Non solo, durante la gara gli sono stati comminati 5 secondi di stop and go, per l'incidente con il finlandese.

A Jules Bianchi, invece, sono stati tolti due punti per l'incidente causato alla Curva 4, coinvolgendo il pilota della Lotus, Pastor Maldonado. 

"Non ho potuto evitare Maldonado, non potevo farci nulla" ha dichiarato Bianchi, che poi si è ritirato dopo otto giri, per le conseguenze dell'incidente.

Infine, abbiamo Valtteri Bottas, pilota della Williams, che si è trovato con due punti in meno nella sua superlicenza, per aver ostacolato Daniel Ricciardo in qualifica.


COMMENTA

LASCIA LA TUA OPINIONE

1 commento

Prendi parte alla discussione
  1. 126C2
    #1 126C2 31 marzo, 2014, 14:03

    Pagliacci

Solo gli utenti registrati possono commentare.