Schumi: l'esperienza simile di Richard Hammond

di 01 gennaio 2014, 22:40
Schumi: l'esperienza simile di Richard Hammond

Richard Hammond è co-conduttore, assieme a Jeremy Clarkson e James May, di Top Gear, lo show televisivo inglese in onda sulla BBC e conosciuto in tutto il mondo.

Hammond, saputo dell'incidente occorso a Schumacher, ha voluto commentare l'accaduto con l'esperienza di chi ha vissuto un dramma molto simile. Nel 2006, durante le registrazioni di una puntata di Top Gear, è uscito di pista a bordo di un dragster a 288 miglia orarie, riportando danni simili (se non peggiori) a quelli di Schumi e rimanendo in coma per diverso tempo. La riabilitazione è stata lunga e faticosa, ma Hammond è tornato praticamente quello di un tempo, tanto da essere regolarmente nello staff di Top Gear

Questa la sua testimonianza:

"Il volto di Mindy (sua moglie) quando ha sentito di Michael è stato emblematica per i ricordi che le hanno portato. E' tornata indietro a quello che è successo a me anni fa. Io ero in coma, non ricordo nulla. Il mio pensiero va alla sua famiglia e a chi gli è vicino, perchè non possono fare altro che sperare in un suo miglioramento.

E' difficile pensare che sia successo a Michael perchè ci siamo conosciuti per una puntata e per quello che fa. Spero esca presto dal coma e possa iniziare la strada del recupero.
E' un uomo incredibile e divertente. Ma quello che ti sorprende sono la sua astuzia e la sua incredibile intelligenza. Non puoi fare quello che fa Michael se non ti metti al suo stesso livello e non sei "sveglio". Sono queste qualità che lo aiuteranno a rimettersi.

Una volta compreso e accettato quello che è successo e la natura dell'infortunio, potrà iniziare il recupero. Lui e la sua famiglia avranno bisogno del supporto di tutto il mondo, perchè al momento possono fare poco e il cervello dovrà sistemarsi da solo.

E' un uomo favoloso, spero davvero che ne venga fuori"


COMMENTA

LASCIA LA TUA OPINIONE

Nessun commento

Prendi parte alla discussione

Solo gli utenti registrati possono commentare.