Rossi e Ma guideranno la Caterham nelle prove libere in Cina e in Bahrain

di 28 marzo 2013, 19:00
Rossi e Ma guideranno la Caterham nelle prove libere in Cina e in Bahrain

I piloti di riserva della Caterham Ma Qing Hua e Alexander Rossi prenderanno parte ad una sessione di prove libere del venerdì ciascuno nelle prossime due gare. Ma scenderà in pista nella sua gara di casa, in Cina, guidando così per la prima volta la Caterham CT03; l'anno scorso il pilota cinese ha girato con la HRT in quattro occasioni l'anno scorso, senza tuttavia prendere mai parte ad alcuna gara; quest'anno Ma è stato assunto dalla Caterham come pilota di riserva per la squadra di Formula 1 e come pilota titolare per la Caterham Racing di GP2, lo Junior Team di proprietà di Tony Fernandes.

Rossi prenderà invece in mano la vettura durante le prime prove libere del GP del Bahrain; il pilota americano aveva già guidato per la Caterham l'anno scorso durante le prove libere del GP di Spagna. In un articolo da lui scritto pubblicato su espnf1.com, Rossi ha ammesso che spera di fare una buona impressione presso il team facendo segnare dei buoni tempi. "Farò la mia prima apparizione del 2013 con la Caterham durante le prove del GP del Bahrain, una sola settimana dopo la gara in Cina. Non vedo l'ora che arrivi questo momento, perchè sarà un'ottima occasione per me per prendere confidenza con la macchina. Fortunatamente conosco già la pista di Sakhir, avendoci corso qualche anno fa in GP2 Asia, quindi non dovrò perdere i primi minuti per imparare la pista, dato che avrò solo 90 minuti a mia disposizione per far colpo sul team. L'obiettivo è portare avanti il programma che impone la squadra, ma diciamo la verità: nel motorsport quello che conta è il tempo sul giro, non è così? Devo quindi trovare il giusto equilibrio tra portare avanti il lavoro del team e cercare la prestazione pura. Alla fine della giornata quello che guarderanno tutti sarà la lista dei tempi, quindi se da un lato bisogna andare avanti col programma e preservare le gomme, non si può nemmeno girare a velocità di crociera; dal mio punto di vista sarà molto importante fare una buona prestazione. In ogni caso ho fiducia che tutto andrà al meglio, perchè ho già avuto modo di guidare nelle prove libere l'anno scorso a Barcellona."


COMMENTA

LASCIA LA TUA OPINIONE

Nessun commento

Prendi parte alla discussione

Solo gli utenti registrati possono commentare.