Romain Grosjean: "Cambiare team è sempre un rischio"

di 05 luglio 2014, 13:30 1 visualizzazioni
Romain Grosjean: "Cambiare team è sempre un rischio"

Che cosa farà Romain Grosjean? Rimarrà in Lotus, nonostante le difficoltà del team?

"Si pensa sempre che l'erba del vicino sia sempre più verde della tua" ha dichiarato Grosjean "A volte lo è davvero, a volte no. Ogni volta che cambi qualcosa è un rischio. Un cambio di motore è un rischio, cambi del personale, ed è un rischio, cambi un team ed è sempre un rischio. Fa parte del lavoro, però".

"Ora tutto quello che voglio è vincere il mio primo Gran Premio - questo è ciò su cui mi concentrerò. Abbiamo molta gente brava nel team e stiamo tornando a lottare, tutto questo aiuta. Mi manca il poter combattere per il podio e mi manca bere lo champagne la domenica pomeriggio. Questo è quello che vogliamo tutti".

"Stiamo combattendo contro la mancanza di potenza del motore, ma dall'altro lato, possiamo sempre riuscire a combattere contro Toro Rosso e Red Bull, che hanno la stessa Power Unit e anche gli stessi problemi. La base c'è, su carta, ma ogni volta abbiamo difficoltà a mettere tutto insieme".

L'indiscrezione è che Grosjean sia in orbita McLaren, anche per il fatto che Eric Boullier si è unito al team di Woking all'inizio di quest'anno. Con Button che si è messo "sul mercato" dopo le critiche di Ron Dennis, rimane comunque un'interessante ipotesi e probabilità. Ma per adesso, rimane pur sempre una possibilità che non diventerà necessariamente una certezza.


COMMENTA

LASCIA LA TUA OPINIONE

Nessun commento

Prendi parte alla discussione

Solo gli utenti registrati possono commentare.