Renault: preoccupazione per l'affidabilità ad Austin

di 29 ottobre 2014, 22:00
Renault: preoccupazione per l'affidabilità ad Austin

La Renault è decisamente preoccupata per l'affidabilità, in vista del Gran Premio degli USA.

Secondo Remi Taffin, questo Gran Premio è molto esigente dal punto di vista della Power Unit e dei sistemi ibridi. E c'è da tenere in considerazione che, perlomeno i team motorizzati Renault, hanno utilizzato già tutte i motori a disposizione per ogni singolo pilota. Le eventuali sostituzioni e le conseguenti penalità inizieranno a giocare un ruolo chiave nell'ultima parte del mondiale.

"In queste ultime tre gare, l'affidabilità inizia a essere una preoccupazione preponderante, soprattutto su un circuito esigente come questo, e ciò ci rende tutti un po' più nervosi". Per esempio, Sebastian Vettel dovrà usare il sesto motore, che di fatto ha costretto il team, e il pilota tedesco, a partire dal fondo della griglia questa domenica. Gli altri piloti con monoposto motorizzate Renault si troveranno nei prossimi Gran Premi in una posizione similare, quindi la Renault cercherà di garantire il massimo supporto tecnico.

"I chilometraggi sono molto alti e questo weekend dovremo tenere sotto controllo tutto, e prevenire qualsiasi problema. Per alcune cose avremo soluzioni flessibili, e siamo sicuri di conoscere la nostra performance abbastanza bene per sfruttarla comunque al massimo".


COMMENTA

LASCIA LA TUA OPINIONE

Nessun commento

Prendi parte alla discussione

Solo gli utenti registrati possono commentare.