Red Bull: rubati tutti i trofei allo stabilimento di Milton Keynes

di 07 dicembre 2014, 21:56 83 visualizzazioni
Red Bull: rubati tutti i trofei allo stabilimento di Milton Keynes

Nella sede della Red Bull a Milton Keynes, qualche notte fa, sono stati rubati tutti i trofei del team, che sono stati conquistati negli ultimi quattro anni. Una perdita praticamente irrimediabile, a meno che i trofei non vengano ritrovati.

Ecco quanto dichiarato dalla Thames Valley Police riguardo il brutto accaduto:

La polizia è stata chiamata il 6 Dicembre alle 1.30 di mattina, e si è recata allo stabilimento Red Bull, dove un gruppo di circa sei uomini ha usato un veicolo per attraversare l'entrata frontale, per avere l'accesso ai locali. Una volta dentro, hanno rubato oltre 60 trofei, appartenenti alla Red Bull. Il personale notturno, presente nei locali al momento, non è stato ferito.

Due macchine sono state coinvolte nel furto: una 4x4 argento, utilizzata per attraversare l'entrata e una Mercedes colorata, di nero o di blu scuro - sembra che entrambe abbiano targhe straniere. Non ci sono descrizioni dei delinquenti al momento, anche se è probabile che fossero vestiti di scuro.

Se siete in possesso di qualsiasi informazione che può aiutare le indagini, contattate (se fuori dal Regno Unito) il 0044 1865 841148.

Anche Christian Horner ha voluto dire la sua riguardo il furto: "Siamo chiaramente devastati da questo furto negli stabilimenti, dove sono stati rubati oltre sessanta trofei, che hanno richiesto anni e molto duro lavoro. Il furto ha causato danni significativi ed è stato molto brutto per il personale notturno in turno quella notte. I delinquenti non hanno solo preso oggetti che appartenevano a loro, ma rappresentavano gli sforzi di un gruppo di lavoratori". "Al di là della natura aggressiva del gesto, siamo perplessi dal motivo che ha spinto gli individui a prendere questi trofei. Il valore per il team è straordinario, ma il valore intrinseco dei trofei è basso - non varrebbero molto al di fuori del team, e oltretutto, molti dei trofei esposti erano delle repliche". Ha poi aggiunto: "Quest'azione implica la probabilità che il nostro stabilimento verrà reso meno accessibile, il che sarà ingiusto verso le migliaia di fan che vengono qui per visitare gli stabilimenti e per vedere le monoposto e le coppe e i trofei. "Chiunque sappia qualcosa circa i trofei rubati, o sui malviventi, contatti la Thames Valley Police".




1 commento

Prendi parte alla discussione
  1. Maria Sacher
    #1 Maria Sacher 8 dicembre, 2014, 09:41

    Sarà stato Vettel buona parte di quei trofei li aveva conquistati lui

Solo gli utenti registrati possono commentare.