Red Bull: Mateschitz insiste per una soluzione entro fine Ottobre

di 08 ottobre 2015, 11:00
Red Bull: Mateschitz insiste per una soluzione entro fine Ottobre

E' ancora Dietrich Mateschitz a parlare, tramite le colonne della rivista Speed Week, della situazione motori in casa Red Bull. Il patron della squadra di Horner, Ricciardo e Kvyat fissa alla fine del mese di Ottobre il termine ultimo per trovare una soluzione al problema power unit.

Le voci ormai si rincorrono da settimane, e nonostante Horner sostenga di essere ancora in contatto con Mercedes e Ferrari, solo quest'ultima al momento pare una soluzione percorribile.

Mercedes, infatti, chiuso l'accordo con Manor ha riempito i suoi slot di quattro team motorizzati Mercedes. Oltre al team ufficiale nel 2016 monteranno power unit tedesche Williams, Force India e appunto Manor al posto di Lotus.

Niki Lauda, dal canto suo, rincara la dose: "Non ci sono trattative, abbiamo preso Manor quindi con quattro team noi siamo a posto. Forse Red Bull non ha più voglia di stare in F1. Hanno concluso un anno prima il contratto con Renault, mettendosi da soli in un angolo dal quale pare non esserci via d'uscita. Anche se sarebbe un bel problema se andassero via".

Voci dal paddock parlano di una fornitura Ferrari 2015 per la Toro Rosso, anche lei in cerca di una power unit, mentre Mateschitz (e anche Marko) hanno sempre espresso l'intenzione di correre nel 2016 con un motore il linea con le specifiche 2016. Lo troveranno?


COMMENTA

LASCIA LA TUA OPINIONE

Nessun commento

Prendi parte alla discussione

Solo gli utenti registrati possono commentare.