Raikkonen escluso dalle qualifiche ad Abu Dhabi

di 02 novembre 2013, 20:30 261 visualizzazioni
Raikkonen escluso dalle qualifiche ad Abu Dhabi

Nuova tegola in casa Lotus: Kimi Raikkonen è stato escluso dalle qualifiche del GP di Abu Dhabi, dove si era piazzato in quinta posizione, dopo che la sua macchina non ha superato il test di flessibilità del fondo piatto, e quindi dovrà partire in ultima fila. Dopo essere stati convocati dai commissari nelle ore successive alle qualifiche, i tecnici della Lotus avevano sostenuto che "la parte in questione si è rotta a seguito di un contatto con un cordolo", lo stesso argomento che avevano portato con successo dopo le qualifiche del Gran Premio d'Ungheria, dove Romain Grosjean aveva rischiato la squalifica per lo stesso motivo. In quest'occasione, tuttavia, la FIA ha comunicato che "i commissari non hanno accettato il fatto che sia stato l'incidente occorsogli ad aver causato il problema, oppure che questo possa essere una scusante per aver fallito la prova".

Raikkonen è stato quindi escluso dalle qualifiche, in base all'articolo 3.17.5 del Regolamento Tecnico, ma il finlandese potrà comunque prendere parte al Gran Premio prendendo il via dal fondo della griglia. La Lotus ha inoltre la possibilità di portare la macchina al di fuori del parco chiuso, effettuando modifiche altrimenti proibite dal regolamento su di essa, per cambiare l'assetto della E21 di Raikkonen; in questo caso, tuttavia, il finlandese dovrà partire dalla pit lane. Tale scelta era stata effettuata dalla Red Bull l'anno scorso proprio ad Abu Dhabi, quando Vettel fu squalificato perchè sulla sua RB8 non era stato trovato un quantitativo sufficiente di carburante per effettuare le analisi di routine, e ciò permise al campione del mondo di rimontare dall'ultima posizione fino alla terza.La penalità pesa come un macigno sulle spalle della Lotus, impegnata nella lotta per il secondo posto nel campionato costruttori contro Ferrari e Mercedes, e dello stesso Raikkonen, alla rincorsa di Fernando Alonso per la seconda posizione nel campionato piloti. Tutti i piloti qualificati dietro al finlandese guadagnano così una posizione: sarà quindi Hülkenberg a partire dalla quinta posizione, affiancato dall'altra Lotus di Romain Grosjean, mentre le due Ferrari partiranno dalla settima e dalla decima posizione, rispettivamente con Massa e Alonso.


COMMENTA

LASCIA LA TUA OPINIONE

Nessun commento

Prendi parte alla discussione

Solo gli utenti registrati possono commentare.