Per la Caterham, nuovi guai finanziari all'orizzonte

di 23 settembre 2014, 15:03 3 visualizzazioni
Per la Caterham, nuovi guai finanziari all'orizzonte

Le acque sono tutt'altro che calme in Caterham: dopo le dimissioni di Christijan Albers, sostituito da Manfredi Ravetto, dopo il passaggio a nuovi proprietari (di cui si sa ben poco, salvo che è una cordata di investitori svizzeri e medio-orientali), adesso ci sarebbe un grande debito con la Pirelli, che attende il pagamento di parte del debito entro la gara che si terrà a Suzuka il mese prossimo.

"La Caterham era sul punto di non correre a Silverstone" ha dichiarato Ravetto "Questa è la verità. Da quando c'è stato il passaggio di proprietà, siamo riusciti a correre a Silverstone, e non solo, fino al Gran Premio di Singapore - non è stato facile".

"La situazione finanziaria non è tra le più facili. Abbiamo ereditato una situazione più che critica" ha replicato sempre Ravetto.

Secondo quanto riportato da De Telegraaf, la Pirelli non è l'unica ad attendere dei pagamenti arretrati da parte della Caterham, e viene ipotizzato che se il team non riuscirà a rimettersi in pari, o almeno ripianare parte dei debiti accumulati, sarà difficile vederlo correre a fine stagione.

 




Nessun commento

Prendi parte alla discussione

Solo gli utenti registrati possono commentare.