Pedrosa vince a Motegi su Rossi e Lorenzo. Moto2 a Zarco, Moto3 ad Antonelli

di 11 ottobre 2015, 08:25
Pedrosa vince a Motegi su Rossi e Lorenzo. Moto2 a Zarco, Moto3 ad Antonelli

Dani Pedrosa ha conquistato la sua 50a vittoria vincendo il Gran Premio del Giappone a Motegi, al termine di una gara condotta da grande campione. Lo spagnolo della Honda ha vinto su Valentino Rossi e Jorge Lorenzo.

E' proprio il maiorchino che parte in testa e nei primi giri impone un ritmo impressionante alla gara, portandosi in fretta a tre secondi di vantaggio su Rossi, seguito da Andrea Dovizioso. Con il passare dei giri la pista inizia ad asciugarsi, e passa il momento adatto ad un possibile cambio moto, anche per alcune gocce di pioggia che ancora cadono sul tracciato di Motegi.

Chi ha sfruttato troppo le gomme inizia ad accusare problemi (come Lorenzo) mentre chi le ha sapute gestire in maniera impeccabile come Daniel Pedrosa torna in fretta sui primi. Lo spagnolo con una Honda a suo agio in queste condizioni passa in fretta Dovizioso, Rossi e poi si porta in scia a Lorenzo nell'arco di pochissimi giri. Il sorpasso sul connazionale è praticamente scontato, ma Lorenzo deve guardarsi poco dopo anche dal compagno. Valentino Rossi, infatti, ha gestito forse meglio le gomme della sua Yamaha e riesce a portarsi prima sul compagno e poi a passarlo grazie anche ad un lungo di quest'ultimo.

Pedrosa va così a vincere in solitaria con Rossi alle sue spalle e Lorenzo terzo. Valentino allunga ancora in classifica portandosi a 18 punti di vantaggio su Lorenzo.

Moto2 e Moto3 hanno visto le loro gare ridotte a causa del maltempo nella mattina di Motegi, con i warmup posticipati e le due classi minori che si sono viste ridurre i giri da percorrere.

In Moto2 dopo 15 giri è il nuovo Campione Zarco a vincere in solitaria su Folger e Cortese, mentre in Moto3 il nostro Niccolò Antonelli si rende protagonista di una cavalcata trionfale che lo porta a vincere dopo 13 giri davanti ad Oliveira (che si avvicina solo nel finale) e Navarro.

Prossimo appuntamento tra sette giorni in Australia.

Immagine: Dani Pedrosa Facebook Page


COMMENTA

LASCIA LA TUA OPINIONE

Nessun commento

Prendi parte alla discussione

Solo gli utenti registrati possono commentare.