Pat Symonds: "La FW36 sta andando molto bene"

di 25 febbraio 2014, 14:50 0 visualizzazioni
Pat Symonds: "La FW36 sta andando molto bene"

Pat Symonds ha dichiarato che la nuova FW36 sta andando a molto bene, dati i risultati ottenuti nelle due sessioni di test. Malgrado in Bahrain il tempo più veloce della Williams sia stato più lento di quattro secondi rispetto al leader Nico Rosberg (su Mercedes, che fornisce i motori alla Williams), la nuova monoposto ha dimostrato una robusta affidabilità, totalizzando il maggior numero di giri percorsi in un test, rispetto alle monoposto avversarie.

Il team inglese ha intenzione di buttarsi totalmente alle spalle un 2013 povero, poverissimo di risultati, e Pat Symonds ha voluto parlare della nuova FW36 e dei risultati incoraggianti ottenuti: "Siamo orgogliosi di essere stati l'unico team che non ha causato una bandiera rossa durante i test - e non ci si è mai fermata la monoposto in pista, provando la qualità di costruzione e progettazione della FW36".

"Abbiamo perso un giorno all'inizio, per un problema di cablaggio, ma a parte quel problema, la monoposto è andata molto bene".

Sembra che il team sia riuscito ad adattarsi rapidamente ai cambiamenti radicali del regolamento 2014, e sembra anche che sia riuscito ad adattarsi al nuovo motore Mercedes: "La complessità delle Power Unit in questa stagione, ci ha costretto a "riprogrammare" i nostri cervelli, per capire al meglio questi sistemi" ha spiegato Symonds "Siamo molto contenti di quello che abbiamo ottenuto, è un'opera d'arte per un ingegnere. La nostra Power Unit si è dimostrata molto affidabile".

"Questo è seriamente il più grande cambiamento da stagione a stagione. Alcuni hanno avuto seri problemi, altri no. La F1 deve essere sempre al vertice dello sviluppo tecnologico, il DNA della F1 è essere un leader a livello tecnologico e tecnico e deve sempre essere sulla cresta dell'onda".

La Williams avrà possibilità di vittoria? "Lo spero tanto. Lottare per la vittoria è veramente difficile, è competizione, devi sempre progredire e noi stiamo spingendo il più possibile, anche se non ci aspettiamo miracoli improvvisi. La situazione sembra essere favorevole, bisogna continuare a lavorare e i risultati arriveranno".

 




Nessun commento

Prendi parte alla discussione

Solo gli utenti registrati possono commentare.