Palmer mira a un sedile. Alternativa, lasciare la F1

di 06 ottobre 2015, 10:00
Palmer mira a un sedile. Alternativa, lasciare la F1

Jolyon Palmer, campione in carica della GP2, è ancora in cerca di un sedile per il 2016. L'attuale terzo pilota Lotus, che quest'anno ha avuto la possibilità di disputare alcune sessioni di prove libere, è alla finestra in attesa di capire cosa succederà in Lotus per il 2016.

Tra l'accordo con Renault, il rinnovo di Pastor Maldonado e l'uscita di Romain Grosjean direzione Haas, Palmer vuole capire se il team gli concederà o meno la chance di guidare al fianco del venezuelano. Ma l'obiettivo è abbastanza chiaro: se non dovesse trovare un sedile per il 2016, potrebbe anche guardarsi intorno per trovare continuità fuori dalla F1.

"Direi che si tratta di guidare o di non far nulla. Mi piace quello che so facendo, ho avuto l'opportunità di guidare quest'anno ed è stato grande, essere parte del team ti insegna molto. Ma dopo un anno così, credo che un altro non aggiungerebbe nulla a quello che ho imparato. Voglio guidare, c'è una possibilità ma ci sono un sacco di cose da chiarire. Qui in Lotus sanno quello che ho fatto e quello che posso dare. Credo di esser pronto per debuttare. Sarò in macchina ancora per alcune sessioni".


COMMENTA

LASCIA LA TUA OPINIONE

Nessun commento

Prendi parte alla discussione

Solo gli utenti registrati possono commentare.