Nasr: "Volevo rimanere in Williams, ma..."

di 10 dicembre 2014, 16:30 4 visualizzazioni
Nasr: "Volevo rimanere in Williams, ma..."

Felipe Nasr si è detto molto contento dell'opportunità che avrà con la Sauber di correre per una stagione intera, anche se avrebbe preferito continuare la sua carriera in Williams.

"È chiaro che volevo rimanere in Williams - ma hanno il loro impegni e i loro contratti con Felipe Massa e Valtteri Bottas, quindi dovevo cercare altrove. Non potevo perdere quell'attimo - dovevo fare un passo in più. In F1 le cose cambiano molto in fretta, quindi devi muoverti altrettanto velocemente. Un anno pieno di corse è meglio di un ruolo di tester, molto più limitato".

Il pilota brasiliano è cosciente che il suo debutto in Sauber sarà molto difficile, dati i risultati e la brutta stagione appena conclusasi per il team, che non è stato in grado di ottenere neanche un punto.

"Quello dipenderà molto dal team - come si porrà per l'anno prossimo. In Sauber hanno avuto una stagione difficile, quindi penso che avremo molto lavoro da fare - e ovviamente voglio portare dei risultati. So che molti piloti desiderano correre in F1, quindi devo dare il meglio e ottenere il meglio - e godermi il momento" ha aggiunto.




Nessun commento

Prendi parte alla discussione

Solo gli utenti registrati possono commentare.