NASCAR Vettura irregolare, penalizzato Kyle Larson in Kentucky

Sistema di raffreddamento dei freni non conforme per l'ex leader del campionato di 12 luglio 2017, 23:29
NASCAR | Vettura irregolare, penalizzato Kyle Larson in Kentucky

Come ogni mercoledì arrivano dalla Nascar le penalità post-gara e questa settimana l'annuncio fa notizia: la vettura di Kyle Larson, giunta 2a al traguardo dopo un paio di rimonte sensazionali, è risultata irregolare nelle verifiche tecniche approfondite eseguite al "R&D Center".

Nello specifico ad essere fuori norma era l'assemblaggio del sistema di raffreddamento dei freni posteriori.

Questo tipo di irregolarità nel nuovo sistema di penalità introdotto quest'anno dalla Nascar risulta di livello L1, il che comporta una penalizzazione di 35 punti in classifica, la perdita ai fini della classifica - ma non per le statistiche - del 2° posto, la sospensione del crew chief Chad Johnston per 3 gare e una multa di 75000$. Il team Ganassi ha già rilasciato uno scarno comunicato stampa in cui dichiara che non farà ricorso, "accetta la penalità e andrà oltre" questo fatto.

Le altre vetture portate al R&D Center, quella del vincitore Truex e quella di McMurray, compagno di squadra di Larson, sono risultate invece in regola mentre l'unica altra penalità in Cup Series riguarda Kyle Busch, il cui crew chief Adam Stevens - appena tornato da una sospensione di 4 gare - è stato multato di 10000$ per un dado malfissato su uno degli pneumatici al termine della gara, ma questo fatto era già noto fin da domenica.

Con questa penalizzazione Kyle Larson perde la vetta in classifica generale, dove era 1 punto davanti a Martin Truex Jr., e scende in 2a posizione a 34 punti dalla vetta; il team #42 potrebbe pagare caro questa irregolarità al termine della regular season, quando verranno assegnati i punti bonus in vista dei playoff.

Questo fatto oscura completamente l'annuncio ufficiale da parte del Joe Gibbs Racing dell'ingaggio per il 2018 del giovane Erik Jones in sostituzione del non confermato Matt Kenseth. Quella di ieri è stata una non-notizia dato che la promozione del rookie del Furniture Row era data per scontata dopo l'annuncio della scorsa settimana dello stesso Kenseth, il quale aveva confermato la fine della sua permanenza al JGR.

Ecco la nuova classifica generale della Cup Series

Immagine: Nascar.com


COMMENTA

LASCIA LA TUA OPINIONE

Nessun commento

Prendi parte alla discussione

Solo gli utenti registrati possono commentare.