MXGP Russia: dal fango emerge Desalle

Cairoli limita i danni portando a casa punti preziosi per il campionato di 12 giugno 2017, 10:10 142 visualizzazioni
MXGP | Russia: dal fango emerge Desalle

Clement Desalle ha vinto l'MXGP di Russia sulla pista di Orlyonok davanti a Jeffrey Herlings e Gautier Paulin. Le due manche sono state condizionate dal terreno fangoso ai limiti dell'impraticabilità, che ha messo in seria difficoltà i piloti costretti ad "inventarsi" traiettorie alternative a causa dei solchi profondi del tracciato.

Assente il campione in carica Tim Gajser, i riflettori erano tutti puntati sul leader del campionato Antonio Cairoli. L'italiano, dopo una splendida prima manche terminata dietro al compagno di factory Herlings, è incappato in una caduta nella seconda, concludendo in nona posizione. Con questi due risultati Cairoli ha portato a casa un prezioso quinto posto che gli permette di allungare sui propri inseguitori in classifica.

In seconda posizione nella generale è salito Clement Desalle. Il belga grazie a questa vittoria, la seconda consecutiva, ma soprattutto ad una costanza di rendimento incredibile si candida come serio pretendente al titolo. Sale in campionato anche Herlings, grazie al secondo posto nel GP e alla vittoria nella prima manche.

In leggerissima ripresa Romain Febvre con la Yamaha, sesto nel GP ma capace di restare in testa per tutta la seconda manche, fino ad una caduta a pochi minuti dal termine che lo ha relegato in seconda posizione. Da sottolineare ancora la buona prova di Jasikonis con la Suzuki, ottavo a fine gara.

Prossimo appuntamento tra due settimane in Italia, a Ottobiano.

Immagine copertina: mxgp.com


COMMENTA

LASCIA LA TUA OPINIONE

Nessun commento

Prendi parte alla discussione

Solo gli utenti registrati possono commentare.