MXGP Indonesia: vince Simpson, Cairoli 4°

Week-end condizionato dal meteo. Negli Usa Tomac davanti a Dungey. di 06 marzo 2017, 14:54
MXGP | Indonesia: vince Simpson, Cairoli 4°

Non è stato proprio fortunato il ritorno del mondiale di Motocross in Indonesia dopo 20 anni. Le condizioni meteo, dopo aver costretto gli organizzatori a cancellare il programma del sabato, non hanno dato tregua nemmeno alla domenica permettendo lo svolgimento solamente della prima manche e cancellando di fatto la seconda della MXGP.

La pista, a causa delle forti precipitazioni, presentava zone impraticabili con veri e propri solchi dove le moto si fermavano e non riuscivano a proseguire, intrappolate nella morsa del fango. Per la cronaca, la gara è stata vinta dallo scozzese Shaun Simpson con la Yamaha davanti alla KTM di Glenn Coldenhoff. Ottimo 3° e secondo podio consecutivo per Clement Desalle sulla Kawasaki.

Punti importanti per Tony Cairoli che ha chiuso 4°. Il campione del mondo in carica Tim Gajser, dopo qualche errore di troppo, ha terminato al 7° posto mentre Jeffrey Herlings, ancora convalescente per l'infortunio alla mano, è riuscito a racimolare quattro punti iridati grazie al 17° posto finale.

In classifica Cairoli mantiene la tabella rossa con 8 punti di vantaggio su Desalle e 12 su Gajser. Prossimo appuntamento il 13 Marzo per il GP d'Argentina.

Nel Supercross americano grande spettacolo nel round di Toronto con la vittoria di Tomac. Il pilota della Kawasaki ha letteralmente dominato la gara distanziando il campione in carica della KTM Dungey e un ottimo Tickle sulla Suzuki. 4°posto per Chad Reed, mentre delude Musquin 13° all'arrivo.

In classifica sempre davanti a tutti Dungey seguito da Tomac che gli rosicchia solo 3 punti. Prossima gara a Daytona.

Immagine copertina: mxgp.com


COMMENTA

LASCIA LA TUA OPINIONE