ALTRE CATEGORIE Musquin vince la Monster Energy Cup 2017

Il francese si aggiudica anche il milione di dollari in palio, cade Gajser di 15 ottobre 2017, 09:31
Musquin vince la Monster Energy Cup 2017

Marvin Musquin ha vinto la Monster Energy Cup, classico appuntamento di fine stagione negli USA. Il francese della KTM ha portato a casa anche l'ambito premio di un milione di dollari che viene assegnato al pilota in grado di vincere tutte e tre le manche dell'evento.

Non è stata una gara spettacolare, nonostante lo splendido tracciato disegnato da Ricky Carmichael con l'aggiunta del "joker lap" per aumentare l'imprevedibilità delle corse. Nella prima manche la partenza è stata ripetuta due volte per una bandiera rossa causata dalla caduta di Justin Bogle che l'ha costretto al ritiro da subito.

Il campione in carica del National e vincitore dell'ultima edizione della Monster Energy Cup, Eli Tomac, nel tentativo di tenere il passo di un competitivo Musquin ha perso il controllo della sua Kawasaki su una serie di whoops cadendo rovinosamente a terra. Anche per l'americano le conseguenze della caduta, fortunatamente non gravi, l'hanno comunque costretto ad abbandonare la gara e la possibilità di difendere il numero 1 sulla sua tabella.

C'era tanta attesa per il debutto in questa competizione del campione della MXGP 2016 Tim Gajser. Lo sloveno, che in settimana si era allenato particolarmente bene per la gara, ha deluso le aspettative dei tanti che lo vedevano sicuro protagonista. Dopo una prima partenza disastrosa e avvantaggiato dalla bandiera rossa, nella seconda si è da subito inserito in terza posizione riuscendo a tenere un discreto ritmo, ma un giro dopo la caduta di Tomac anche il pilota della Honda ha perso il controllo della moto su un salto volando in maniera piuttosto dura sulla terra del tracciato del Sam Boyd Stadium.

Anche per lui la gara è terminata dopo pochi giri, mettendolo forse in guardia sulla possibilità di partecipare al Supercross USA a partire dalla stagione 2019. Sul podio con Musquin sono saliti anche Jason Anderson e il poleman Dean Wilson. Ora l'appuntamento con la nuova stagione è per il primo sabato di gennaio del 2018, quando assisteremo anche il ritorno di Ken Roczen.

Immagine copertina: twitter.com/SupercrossLIVE


COMMENTA

LASCIA LA TUA OPINIONE

Nessun commento

Prendi parte alla discussione

Solo gli utenti registrati possono commentare.