MOTOMONDIALE Le entry list 2016 di Moto2 e Moto3

di 10 novembre 2015, 09:00
Motomondiale | Le entry list 2016 di Moto2 e Moto3

Oltre al lotto dei partenti della MotoGP 2016, domenica sono state ufficializzate anche le entry list di Moto2 e Moto3.

La più grossa sorpresa della Moto2 è indubbiamente il fatto che Johann Zarco cercherà di difendere il titolo vinto quest'anno, peraltro con la stessa accoppiata moto-team (Kalex Ajo Motorsport). Dovrà vedersela, bene o male, con gli stessi avversari di quest'anno: Rins, Lüthi e Aegerter non cambieranno casacca, Lowes correrà con Gresini (in vista di un passaggio in MotoGP nel 2017) e Folger con Intact insieme a Cortese. Da segnalare anche Álex Márquez, che dopo un ambientamento tra alti e bassi è chiamato a lottare per le posizioni che contano, ma anche gli italiani Morbidelli (che correrà con Marc VDS), Baldassarri e Corsi, quest'ultimo passato alla SpeedUp. Dalla Moto3 saliranno su tutti campione e vice-campione, Kent e Oliveira, con il team Leopard di Kiefer e Lundberg, oltre a Vázquez (Ioda) per sopraggiunti limiti di età. Tornerà a tempo pieno Mattia Pasini con Italtrans, mentre Luca Marini debutterà con Forward.

moto2x

Combattuta sarà la Moto3. Leopard passerà da Honda a KTM rivoluzionando il team: al posto di Kent, Vázquez e Ono ecco il talentuoso Quartararo, il promettente Mir e il nostro Locatelli che viene da Gresini. Il team del bicampione del mondo della ottavo di litro ha confermato (non senza polemiche) Enea Bastianini, a cui verrà affiancato il vice-campione della Rookies Cup Fabio di Giannantonio. Il team Sky aggiungerà anche Nicolò Bulega (che il prossimo fine settimana si giocherà il mondiale junior) a Fenati e Migno, in vista di un impegno anche per la Moto2 nel 2017. Monlau invece ha confermato Jorge Navarro dopo un ottimo finale di 2015, affiancandogli un altro giovane ispanico come Arón Canet, anch'egli impegnato nel CEV (o, appunto, mondiale junior). Ajo Motorsport invece, perso Oliveira, mantiene Brad Binder come pilota di punta e schiera il campione della Rookies Cup, Bo Bendsneyder, lasciando invece Hanika (dopo due stagioni deludenti) al team Outox. Oltre ai già citati, l'Italia schiera anche Niccolò Antonelli (confermato da Ongetta), Manzi e Valtulini con il team della FMI, Bagnaia confermato da Martínez e Dalla Porta che resta con LaGlisse. Si segnala infine il debutto della Peugeot, con il team Germany che ha confermato Masbou e McPhee.

moto3x

Immagine copertina: twitter.com/AjoMotorsportM2


COMMENTA

LASCIA LA TUA OPINIONE

Nessun commento

Prendi parte alla discussione

Solo gli utenti registrati possono commentare.