MOTOGP Test day 1 a Sepang: Stoner su tutti, Lorenzo prende confidenza con la Ducati

L'australiano, come sempre, fa parlare di sé risultando il più veloce di giornata di 30 gennaio 2017, 15:35
MotoGP | Test day 1 a Sepang: Stoner su tutti, Lorenzo prende confidenza con la Ducati

Prima giornata di test della nuova stagione MotoGP conclusa e un vecchio (si fa per dire) nome balza in testa alla lista dei tempi.

È stato infatti il due volte campione del mondo Casey Stoner a far segnare il miglior tempo con la Ducati nelle prime ore di prove in vista della stagione 2017.

L'australiano ha completato 32 giri con un miglior crono di 1:59.680, poco più di un decimo davanti al titolare Andrea Dovizioso (29 giri per lui). Il tutto in una sessione condizionata dalla pioggia, che ha costretto tutti a terminare in anticipo di due ore la sessione.

Stoner e Dovizioso sono stati gli uniti due piloti a scendere sotto il muro dei due minuti. La terza posizione, infatti, è quella di Maverick Viñales con la Yamaha. Alla sua prima uscita ufficiale con il suo nuovo team e dopo il debutto fenomenale di Valencia al termine del 2016, lo spagnolo ha girato in 2:00.129 completando 54 giri.

Quarta posizione per Alvaro Bautista con la Ducati del team Aspar in 2:00.134, vicinissimo a Viñales e davanti ad un altro pilota fresco di cambio di tuta. La quinta posizione, infatti, è di Andrea Iannone alla sua prima uscita con la nuova Suzuki: 2:00.489 il suo tempo, con 44 giri all'attivo.  

Cal Crutchlow, sesto con la Honda del team di Lucio Cecchinello, precede un ottimo Folger, settimo con la Yamaha del team Tech3. Bisogna arrivare all'ottava posizione per trovare Valentino Rossi, un secondo dietro Stoner e mezzo secondo dietro il nuovo compagno di Team Viñales. 27 giri per lui.

Chiudono la top ten di giornata il campione del mondo in carica Marc Marquez, nono con la Honda, ed Hector Barbera (Avintia Racing).

E Jorge Lorenzo? 41 giri per il neo acquisto Ducati sulla moto 2016. 17a posizione per lui con un miglior tempo di 2:01.350, lontano un secondo e sei dal collaudatore di lusso Stoner. Giornata di apprendimento soprattutto in frenata viste le differenze con la Yamaha sottolineate dal pilota spagnolo.

Seguono foto e tempi dall'accoun ufficiale Michelin.

Foto di copertina: Twitter Casey Stoner (per segnalare copyright info@passionea300allora.it)


COMMENTA

LASCIA LA TUA OPINIONE

Nessun commento

Prendi parte alla discussione

Solo gli utenti registrati possono commentare.