MOTOGP Phillip Island, Marquez beffa Lorenzo, Rossi 4° dietro Iannone

di 18 ottobre 2015, 13:05
MotoGP | Phillip Island, Marquez beffa Lorenzo, Rossi 4° dietro Iannone

Il GP d'Australia 2015 è di Marc Marquez. Il pilota spagnolo della Honda beffa la Yamaha di Jorge Lorenzo all'ultimo giro e vince una gara epica, grazie alla battaglia tra i primi quattro per tutta la durata della corsa. Completa il podio un favoloso Andrea Iannone con la Ducati, che resiste all'ultimo attacco di Valentino Rossi.

Sono 27 giri di difficile racconto quelli andati in scena a Phillip Island. Quello che si può dire con certezza è che abbiamo assistito alla corsa più bella di quest'anno, e forse non solo. Un continuo susseguirsi di sorpassi e controsorpassi, con un ospite d'eccezione che si è inserito nella lotta a tre tra Jorge Lorenzo, Marc Marquez e Valentino Rossi. Andrea Iannone, con la Ducati, è stato infatti meraviglioso. Nel tenere botta all'inizio, nell'essere in grado di restare con i primi e nel dare l'impressione, ad un certo punto, di potersi giocare la gara. Neanche un gabbiano, centrato in pieno ad inizio gara (pace all'anima sua...) è riuscito a distrarre il nostro pilota.

La gara è parte con il solito tentativo di fuga di Jorge Lorenzo, mentre dietro i sorpassi non si contano per gran parte dei giri. Valentino Rossi, dalla settima posizione, rientra velocemente nel gruppo di testa dando l'impressione di poter essere della partita. La sua Yamaha, però, è più lenta sul rettilineo iniziale rispetto alla Honda di Marquez e alla Ducati di Iannone, che puntualmente recuperano tempo e posizioni eventualmente perse in altri punti del tracciato. Lo spagnolo in testa, questa volta, non riesce a fare il vuoto, e mentre i due italiani lottano tra loro è Marquez a provare l'affondo per qualche giro andando in testa. Anche il campione in carica, però, non riesce a fare la differenza e viene risuperato dal connazionale, che nel momento di massimo vantaggio si trova con due piloti tra sè e il compagno di team. Negli ultimi giri pare che Lorenzo sia in grado di farcela sfruttando la lotta alle sue spalle, ma avviene l'incredibile. Marquez riesce a liberarsi per l'ultima tornata da Iannone e Rossi, e tenta l'aggancio apparentemente impossibile su Lorenzo. La tenacia premia il campione in carica che riesce, a due curve dal traguardo, a mettersi davanti al connazionale. Nello stesso momento Rossi tenta l'affondo su Iannone ma arriva lungo e deve rinunciare.

Finisce con Rossi giù dal podio a favore di Iannone e Marquez che conquista la sua cinquantesima vittoria nel motomondiale. Ora i punti che separano Rossi da Lorenzo, a due gare dal termine, sono solo 11.

MotoGP risultati Phillip Island

Immagine: Marc Marquez Facebook Page


COMMENTA

LASCIA LA TUA OPINIONE

Nessun commento

Prendi parte alla discussione

Solo gli utenti registrati possono commentare.