MOTO3 GP San Marino: Bastianini in pole position

Ultimi minuti incandescenti. Bruttissima caduta per Livio Loi, ma senza conseguenze di 09 settembre 2017, 13:53 85 visualizzazioni
Moto3 | GP San Marino: Bastianini in pole position

L’aria romagnola a Enea Bastianini ha sempre fatto bene, e anche quest’anno ne abbiamo avuto la prova. Il pilota di casa ha firmato la pole position per la gara di domani con un tempo di 1:42.147 segnato, come da prassi nelle qualifiche Moto3, allo scadere del tempo disponibile. Con lui in prima fila ci sarà Jorge Martin, lo specialista del giro secco che sta finalmente tornando in forma dopo l’infortunio alla caviglia destra di quest’estate. Occhi puntati però anche sulla terza posizione, occupata dal capoclassifica Mir nonostante un turno, nel complesso, non proprio eccezionale.

La QP della Moto3 è proseguita senza troppi patemi d’animo per tutta la sua durata, nonostante i persistenti problemi derivati dai continui rallentamenti dei piloti in cerca di un traino buono (qui meno evidenti grazie all’ampiezza della pista). Parecchi giri veloci sono stati cancellati, come quelli di Bulega, Di Giannantonio o anche dello stesso Mir. Da segnalare l’high-side di Canet a sette minuti dal termine e la carambola tra Gabriel Rodrigo e Livio Loi: l’argentino stava segnando un tempo strepitoso al suo ultimo giro disponibile ma all’ultima curva, la Misano 2, è entrato troppo largo perdendo il posteriore e scivolando, con la moto rimasta pericolosamente sul cordolo; a quel punto la KTM del team RBA si è trasformata in una sorta di trampolino per Loi che arrivava subito dietro, partendo in aria insieme alla sua Honda per riatterrare al suolo. La fortuna del piccolo belga è stata quella di cadere “dolcemente” ancora sulla moto, non riportando miracolosamente conseguenze.

L’argentino partirà comunque sesto domani, dietro al duo italiano Di Giannantonio-Fenati, dimostratisi veloci sin dai primi minuti. Nella lotta per la seconda posizione del campionato si potrà riavvantaggiare Romano (che qui ha sfoggiato un casco colorato diversamente per il Gran Premio di casa), poiché Aron Canet scatterà 11°. Gli altri italiani si sono ben posizionati con Antonelli ottavo, Bulega 10° e Migno 12°. Giornata no invece per Tony Arbolino, 24°.

Qui i risultati della QP e la griglia completa.

Fonte immagine: internet (per segnalare il copyright info@passionea300allora.com)


COMMENTA

LASCIA LA TUA OPINIONE

Nessun commento

Prendi parte alla discussione

Solo gli utenti registrati possono commentare.