MOTO3 GP Olanda: sesta pole consecutiva di Martin

Lo spagnolo emerge negli ultimi cinque minuti. 2° Bendsneyder e 3° Bulega di 24 giugno 2017, 14:00
Moto3 | GP Olanda: sesta pole consecutiva di Martin

Con il sole, con la pioggia o con l’umido, l’uomo da battere sul giro secco è sempre lui: Jorge Martin. Il #88 ha conquistato all’ultimo giro buono un’altra pole position, la 6a consecutiva, battendo in un bel duello cronometrato la sorpresa Bo Bendsneyder. Il pilota KTM è stato velocissimo per tutto il turno, ma a sette minuti dalla fine, con qualche raggio di sole sulla pista di Assen, l’asfalto è migliorato permettendo a tutti di spingere. Terza si è piazzata un’altra KTM, quella dello Sky VR46 di Nicolò Bulega, costantemente nei primi tre anche lui in tutta la sessione. Solo il leader del mondiale, Mir.

La sessione è proseguita in maniera abbastanza sterile a causa del bagnato e delle tante cadute che si sono susseguite, a testimonianza di quanto l’asfalto sia stato difficile da interpretare; tra i caduti si annoverano protagonisti come Guevara (due volte), Rodrigo, Di Giannantonio e lo stesso Mir.  Solo negli ultimi minuti, come detto, sono state sparate le cartucce migliori dei piloti. In seconda fila partiranno Atiratphuvapat, vero outsider in caso di pioggia, Bezzecchi (migliore degli italiani e miglior qualifica per lui in carriera) e Canet, che può guadagnare qualche punto sul pilota Leopard che gli parte subito dietro.

Gli altri italiani non se la passano altrettanto bene: in terza fila partiranno Arbolino e Pagliani, mentre Fenati, Bastianini e Di Giannantonio non hanno digerito minimamente l’asfalto umido e si piazzeranno in 15a, 17a e 21a posizione.

Qui i risultati e la griglia di domani della Moto3.

Fonte immagine: twitter.com (Profilo Twitter di Jorge Martin)


COMMENTA

LASCIA LA TUA OPINIONE

Nessun commento

Prendi parte alla discussione

Solo gli utenti registrati possono commentare.