MOTO3 GP Australia: Joan Mir vince ed è campione del mondo!

Doppietta del team Leopard a Phillip Island. Bastianini quinto, Fenati sesto di 22 ottobre 2017, 06:12
Moto3 | GP Australia: Joan Mir vince ed è campione del mondo!

Con una settimana di “ritardo” sulla tabella di marcia, alla fine questo mondiale per il giovane pilota spagnolo è arrivato: Joan Mir si è laureato campione del mondo 2017 della classe Moto3 e l’ha fatto combattendo con i denti fino all’ultimo giro in una battaglia prolungatasi, nel gruppetto di testa, dall’inizio alla fine della gara, e vincendo autorevolmente la nona gara dell’anno. Sul podio nemmeno un italiano purtroppo, poiché sul traguardo sono stati l’altro pilota Leopard Livio Loi e il poleman Jorge Martin, beffati come tutti dal #36 che, quando ha deciso di fare la sua mossa all’ultimo giro, ha scavalcato tutti alla Doohan con grande slancio. Con questo successo la Honda torna a vincere il GP d’Australia della classe leggera dopo dodici anni di digiuno sulla pista del Victoria (l’ultimo era stato Thomas Luthi nel 2005).

Il GP è stato un susseguirsi di sorpassi nelle posizioni di testa, con ben nove piloti rimasti racchiusi in poco più di un secondo sotto la bandiera a scacchi. Enea Bastianini è stato il migliore tra i nostri portacolori, giungendo quinto proprio di fronte a Romano Fenati, il quale ha fatto tutto il possibile per tenere vivo questo mondiale ma senza successo. Le condizioni difficili della pista australiana, dopo il freddo e la pioggia del warm-up, hanno reso ancora più ardua la situazione per i pilotini della classe leggera. Purtroppo sono caduti ben tre italiani: Pagliani (fuori dopo la bella prestazione in qualifica), Di Giannantonio e Antonelli. Nemmeno un pilota esperto come McPhee è potuto scampare a una caduta, alla prima curva del primo giro, con tale condizioni.

A inizio gara il ritmo è stato dettato dagli alfieri del team spagnolo RBA, ovvero Rodrigo e Guevara, ma tempo pochi giri Fenati, Mir, Martin e Di Giannantonio (prima della caduta al quarto giro) li hanno ripresi scambiandosi più volte le posizioni. Mir, in un gruppone così nutrito, ha dimostrato ancora una volta un grande tempismo nei sorpassi decisivi, come successo ad Aragon e a Barcellona.

Classifica per il primo posto quindi decisa. L’unica lotta rimasta è quella per il posto di “runner-up” in campionato: tra Romano Fenati e Aron Canet ci sono addirittura 42 punti di spazio con 50 disponibili, per cui al pilota di Estrella Galicia (oggi fuori dai punti, fermatosi a cinque giri dalla fine) servirà ben più di una buona prestazione per offrire alla Spagna un uno-due nella classifica Moto3. Martin, col terzo posto, ha riscavalcato Di Giannantonio nella lotta interna del team Gresini, per appena 5 punti (151 contro 146).

I risultati della gara Moto3 e la classifica iridata aggiornata.


COMMENTA

LASCIA LA TUA OPINIONE

Nessun commento

Prendi parte alla discussione

Solo gli utenti registrati possono commentare.