MOTO2 GP Aragona: pole di Oliveira, prima fila per Pasini e Marquez

Pasticcio dei commissari di gara che cancellano il tempo di Oliveira, poi ripristinato di 23 settembre 2017, 16:33
Moto2 | GP Aragona: pole di Oliveira, prima fila per Pasini e Marquez

Miguel Oliveira centra ad Aragon la seconda pole dell’anno in Moto2, la quale è anche la seconda per la squadra austriaca KTM, al debutto nella categoria di mezzo. La moto, sia con il pilota portoghese che con il campione del mondo della Moto3 Brad Binder, sta facendo progressi e già sul finire dell’anno potrà impensierire più volte il dominio della Kalex e dei team maggiori. Una pole sofferta sia in pista che ai box, perché al suo ritorno in pit lane il #44 era stato informato che il suo tempo migliore era stato annullato per un track limit alla curva 13, per poi ricevere una smentita pochi minuti più tardi dalla stessa direzione gara che ha sì notato un'infrazione nella medesima curva, ma in un giro differente da quello veloce. E così la classifica è stata confermata, con Pasini secondo e Alex Marquez impressionante in terza piazza, al rientro dopo la frattura al bacino subita a Misano. Il fratellino di Marc si è persino messo davanti al suo compagno Franco Morbidelli, che dovrà fare gara su Luthi (oggi settimo) per rimettere spazio tra sé e lo svizzero in termini di punti nella generale.

Turno della Moto2 che, come spesso è accaduto in passato, si è dimostrato il più sterile in quanto i tempi migliori son stati segnati già nella primissima parte di turno, a causa di un aumento della temperatura dell’asfalto e del graduale peggioramento dei tempi sul giro. Solo in pochi sono riusciti a dare il meglio negli ultimi minuti, tra questi proprio il portoghese di casa KTM che si è piazzato in cima alla classifica con un 1:53.736. Pasini ha migliorato di un decimo il suo tempo precedente, ma questo non è bastato a battere Oliveira e si è dovuto accontentare della piazza d’onore in attesa di domani. In seconda fila partiranno, oltre a Morbidelli quarto, Corsi e Navarro, mentre dalla terza Luthi e le due Suter del team Dynavolt con Schrotter davanti a Cortese. Solo 12° Bagnaia, caduto a fine turno alla curva 14, mentre un deludente Binder scatterà addirittura 20°.

I risultati della qualifica Moto2 e la griglia di partenza.

Fonte immagine: motogp.com


COMMENTA

LASCIA LA TUA OPINIONE

Nessun commento

Prendi parte alla discussione

Solo gli utenti registrati possono commentare.