Mika Salo: "Kovalainen sarebbe una risorsa per qualsiasi team"

di 22 marzo 2013, 15:00
Mika Salo: "Kovalainen sarebbe una risorsa per qualsiasi team"

L'ex pilota di Formula 1 Mika Salo crede che il suo connazionale Heikki Kovalainen sarebbe un valore aggiunto per qualsiasi squadra, dopo che quest'ultimo per 6 anni ha corso sia nella parte alta della classifica che nelle posizioni di fondo gruppo, prima di uscire di scena alla fine del 2012. Kovalainen, che ha iniziato a correre in Formula 1 con Renault e McLaren, è passato nel 2010 alla Lotus Racing (ora Caterham). Il 31enne finlandese ha lasciato la squadra dopo 3 anni vissuti costantemente nelle ultime posizioni; nonostante abbia difficoltà a rientrare nel giro, Salo ammette che Heikki può ancora dare molto a questo sport.

"Spero che possa trovare un posto in un'altra squadra" ha detto Salo a GPUpdate.net. "Credo che sia ancora un buon pilota di Formula 1 e lo sarà ancora per molti anni. Ha corso sia con i migliori team (Renault e McLaren) che con gli ultimi del gruppo (Lotus/Caterham), quindi potrà sicuramente aiutare qualsiasi tipo di squadra nello sviluppo della vettura." Salo ha continuato dicendo che Heikki ha "perso la sua reputazione" dopo le 3 stagioni alla Caterham, e ha anche parlato del fenomeno dei piloti paganti come elemento che ha causato la prematura uscita di scen


COMMENTA

LASCIA LA TUA OPINIONE

2 commenti

Prendi parte alla discussione
  1. Joblack
    #1 Joblack 22 marzo, 2013, 19:32

    Anch'io penso che Kovalainen sia un buon pilota ma penso anche che il mondo della F1 sia molto competitivo ed è giusto anche che chi viene dal GP2 abbia anche la chance di cimentarsi nella formula maggiore
    Il nostro bravo Davide Valsecchi è in cosa per la Lotus, quindi non vedo come Kovalainen possa rientrare. Se ne faccia una ragione ed appenda il casco al classico chiodo.

  2. Dariok
    #2 Dariok 22 marzo, 2013, 16:08

    l'esperienza in McLaren è stata, imho, la più devastante per lui, messo a fare lo zerbino ad Hamilton. da quel momento è cominciato il suo declino

Solo gli utenti registrati possono commentare.