Mercedes, Nico Rosberg: è l'anno della rivincita

di 01 febbraio 2015, 15:55
Mercedes, Nico Rosberg: è l'anno della rivincita

Nico Rosberg ha avuto qualche mese di tempo per smaltire la sconfitta nel mondiale 2014, ma ora è pronto per la rivincita: "È stato un bell'inverno, anche se mi è sembrato molto lungo. La fortuna in questo sport, da pilota, è che tra una stagione e l'altra hai molto tempo per riposarti, ricarcarti e passare del tempo con la famiglia e allenarti molto. Ora però non vedo l'ora di tornare al lavoro e di tornare all'attacco per un'altra stagione".

"Conosco le sensazioni provate nel vincere e lottare per un mondiale, dopo lo scorso anno - ma conosco anche come ci si sente nel non vincere alla fine, e non voglio che si ripeta. Tutto questo mi dà molta motivazione" ha aggiunto.

"Sono molto orgoglioso di vivere questo momento con il team: veniamo da un anno fantastico, dove abbiamo messo le Frecce d'Argento davanti, dove dovevano stare. Sarà durissima ripetere quanto ottenuto nel 2014, ma vogliamo continuare così e dominare per molti anni". "Sappiamo che gli avversari ci saranno, e noi dovremo spingere al massimo. Niente è certo, ma qualsiasi cosa accada, sarà un'altra grande lotta con Lewis. Quest'anno è l'anno della rivincita per me e sono enormemente motivato".

"È sempre un momento entusiasmante quello della presentazione della monoposto, quello della prima guida e delle prime impressioni, del set-up, dei cambiamenti, del capire come si comporta la monoposto. So molte cose sulla mia nuova monoposto, dato il tempo passato negli stabilimenti - ma solo su carta".

"Mi sento bene e sono sicuro di me e di questo team, perché, molto semplicemente, è un fantastico gruppo di persone con cui lavorare" ha concluso il pilota tedesco.


COMMENTA

LASCIA LA TUA OPINIONE

Nessun commento

Prendi parte alla discussione

Solo gli utenti registrati possono commentare.