Mercedes: la tensione tra Hamilton e Rosberg è sparita

di 01 dicembre 2014, 11:30 1 visualizzazioni
Mercedes: la tensione tra Hamilton e Rosberg è sparita

Lewis Hamilton ha confermato che le tensioni tra lui e il compagno di squadra Nico Rosberg sono svanite, al termine del mondiale che si è da poco concluso ad Abu Dhabi.

Com'è noto, il rapporto tra i due è stato minato da alcuni episodi durante la stagione: il duello in Bahrain, l'"errore" in qualifica da parte di Rosberg a Montecarlo - per non dimenticarsi del contatto al Gran Premio del Belgio. Tensioni che possono anche essere considerate normali, nel corso di una lotta per il Mondiale, ma che secondo il neo-campione del mondo sono già sparite.

"L'altro giorno abbiamo avuto delle riprese da fare e tutta la tensione era sparita" ha dichiarato Lewis Hamilton. "Siamo tornati a essere due persone normali che parlano di cose normali come tutti i ragazzi. Avete visto Nico ad Abu Dhabi, mi è venuto incontro subito dopo la gara di Abu Dhabi e quel gesto ha evidenziato il rispetto che abbiamo l'uno verso l'altro, e anche se abbiamo avuto momenti difficili durante l'anno, ne siamo usciti rafforzati".

Nessuno dei due ha rimpianti su quanto accaduto durante la stagione, per quanto le loro tensioni e i loro problemi fossero abbastanza pubblici e su tutti i media.

"Non cambierei niente di quanto successo, per nessun motivo al mondo" ha spiegato Hamilton. "Anche se ci sono stati momenti piuttosto difficili, ne sono uscito rafforzato, quindi sono contento di come siano andate le cose".

Neanche Rosberg ha rimpianti: "Rimpianti? No, perché è nelle esperienze più difficili che cresci e impari di più. È stato un anno bellissimo. Il risultato finale non è stato quello che volevo, ma a ben vedere, è stata un'esperienza davvero fantastica".


COMMENTA

LASCIA LA TUA OPINIONE

Nessun commento

Prendi parte alla discussione

Solo gli utenti registrati possono commentare.