Mercato piloti 2014: sedili ancora liberi in Sauber e Caterham

di 12 dicembre 2013, 16:23
Mercato piloti 2014: sedili ancora liberi in Sauber e Caterham

Oggi è arrivato l’annuncio ufficiale di Sergio Perez in Force India al fianco di Nico Hülkenberg. Con la squadra indiana che completa la propria coppia di piloti, rimangono ancora pochissimi volanti liberi per la prossima stagione. La maggior parte dei team, infatti, ha già reso note le proprie intenzioni per la stagione 2014.

Tutto tranquillo in casa Ferrari (con Alonso e Räikkönen), Red Bull (con Vettel e Ricciardo), McLaren (con Button e Magnussen), Lotus (con Grosjean e Maldonado), Mercedes (con Rosberg e Hamilton), Toro Rosso (con Vergne e Kvyat), Williams (con Massa e Bottas), e ora Force India.

Restano, però, liberi entrambi i volanti di Sauber, Caterham e un solo sedile in Marussia. Un posto dovrebbe andare ad Adrian Sutil, che nelle settimane scorse aveva annunciato di avere già firmato un contratto per la prossima stagione senza però specificare con quale squadra. È facile intuire che il team in questione sia la Sauber. L’altro sedile della scuderia elvetica, invece, è ancora in ballo per un discreto numero di piloti: primo fra tutti Gutierrez, che spera di mantenere il posto, nonostante una stagione avara di soddisfazioni, grazie anche ai propri sponsor. Sono scese, invece, le quotazioni del giovane russo Sirotkin, che con ogni probabilità passerà un altro anno in Formula Renault 3.5. Difficile anche vedere ancora in Formula 1 Paul di Resta che, abbandonata la Force India, sembra orientato verso l’Indycar, oppure verso un ritorno con Mercedes nel DTM, serie che lo ha già visto trionfare nel 2010. Da tenere d’occhio anche Giedo van der Garde, che non ha nascosto di essersi offerto alla Sauber.

Anche in Caterham in giochi sono più che mai aperti. Era dato per certo il ritorno di Kovalainen, che però dopo le due gare corse a fine a stagione con la Lotus sembra non trovare più molte conferme dalla squadra di Tony Fernandes. Potrebbe dunque essere riconfermato uno fra Pic e van der Garde, ma potrebbe anche esserci posto per un giovane fra Alexander Rossi, pilota americano che quest’anno ha corso per il primo anno in GP2, con i colori della stessa Caterham, portando a casa una vittoria e quattro podi complessivi, e Marcus Ericsson, altro giovane pilota che ha disputato la sua quarta stagione GP2 con la DAMS, con una vittoria e cinque podi complessivi.

Ancora da definire anche il compagno di squadra di Jules Bianchi. Appare quasi certa, tuttavia, una riconferma di Max Chilton (unico pilota quest’anno a portare a termine tutte le gare della stagione).


COMMENTA

LASCIA LA TUA OPINIONE

Nessun commento

Prendi parte alla discussione

Solo gli utenti registrati possono commentare.