McLaren-Honda, Alonso: "Sono qua per finire il lavoro iniziato nel 2007"

di 14 dicembre 2014, 10:10 36 visualizzazioni
McLaren-Honda, Alonso: "Sono qua per finire il lavoro iniziato nel 2007"

Fernando Alonso è tornato in McLaren per completare quello che ha lasciato interrotto nel 2007. Lo ha dichiarato poco dopo l'annuncio ufficiale del suo ritorno nel team di Woking.

"La sensazione, nel 2007, non era delle migliori. Siamo partiti con una buona motivazione e abbiamo lottato per il mondiale, ma alla fine, ci siamo separati per ragioni un po' diverse. In tutti questi anni, ho avuto solo un rimpianto: sono stato sempre felice di tutto quello che ho fatto, a parte il 2007. Non avevo ottenuto risultati, non ne avevo dato il meglio di me".

"Sette anni dopo, sono più maturo e ho imparato delle cose - e le ho capite - che probabilmente non avevo capito a 25 anni, e sono qua per finire il lavoro iniziato nel 2007. Questa era per me la priorità che mi ha fatto tornare qui. Io e Ron abbiamo parlato molto nel corso dell'anno. Bisogna essere onesti con se stessi - si pensa sempre a quanto si è imparato e a quello che si è fatto nel passato. Ora bisogna pensare al futuro, a essere felici e competitivi, è questo quello che voglio da questa partnership. Non è più il 2007: non è più la McLaren-Mercedes, ma la McLaren-Honda, che è qualcosa di totalmente diverso. Jenson non è Lewis Hamilton, è una persona completamente diversa e io non sono più quello del 2007. Sono qua, pronto per questa sfida con la McLaren-Honda, non vedo problemi: tutto quello che vedo molto chiaramente è un progetto vincente".




3 commenti

Prendi parte alla discussione
  1. Griforosso
    #1 Griforosso 17 dicembre, 2014, 15:50

    @ DarioK - Hai detto una concetto saggio. "Non capisco come si possa dar credito ad un personaggiocosì. E' un mercenario, fatelo correre e stare zitto". Chi dispensa un concetto di tale saggezza dovrebbe anche, però, metterlo in pratica. No !!?? Sul mercenario, poi, mi asterrei dal commento. Come se gli altri piloti corraro per la sola Gloria. Non quella a due gambe ma semplicemente quella della corona d'alloro (e non è nemmeno un ... arrosto).

  2. giobba
    #2 giobba 14 dicembre, 2014, 13:22

    Ma ricordo male o qualche tempo fa Jenson aveva dichiarato: "mai in squadra con Alonso" ??

  3. Dariok
    #3 Dariok 14 dicembre, 2014, 11:06

    io non ho mai avuto simpatia per l'asturiano; quando ha perso il mondiale all'ultima gara ero quasi sorpreso di non essere dispiaciuto, niente a che vedere con il 98/99/2006. Non capisco come si possa dare credito ad un personaggio così. È un mercenario, fatelo correre ma fatelo stare zitto, sennò il giorno che correrà per la Marussia dirà "è sempre stato il mio sogno guidare in una leggendaria squadra etc etc…"
    e penso che Ron Dennis abbia ricominciato ad avere il suo incubo peggiore https://www.youtube.com/watch?v=CWJCGInsVUs

Solo gli utenti registrati possono commentare.