Mclaren al di sotto delle aspettative

di 12 aprile 2013, 23:15
Mclaren al di sotto delle aspettative

Dopo le prove libere del venerdì, Jenson Button è un po deluso dalla sua Mclaren. I nuovi aggiornamenti portati a Shangai, tra cui un ala anteriore, una nuova configurazione degli scarichi e un fondo piatto totalmente nuovo sono stati al di sotto delle aspettative. Lo stesso Jenson lo conferma:

"La sensazione è che dove pensavamo di migliorare, non lo abbiamo fatto come speravamo". "Certi problemi sono rimasti, e dobbiamo capire il perchè guardando i dati che abbiamo raccolto"."Oggi io e Sergio abbiamo lavorato tantissimo, ma il passo in avanti che speravo di avere non c'è" ha detto Button.

"Nonostante questo, la vettura è un po meglio e riesco a sentirla un po di più". Il pilota inglese ha concluso al sesto in entrambe le sessioni, ma crede che questo non sia un dato indicativo. "I carichi di benzina condizionano un po i risultati delle libere, anche se sento che la macchina è meglio ogni volta che usciamo dai box".

Alla domanda se l' obbiettivo è il Q3 Button ha risposto: "Sicuramente possiamo entrare in Q3, ma forse ci sono delle vetture che si sono un po nascoste e non sono nella posizione dove dovrebbero essere". "Noi speriamo di migliorare la macchina durante la notte".

Sulla questione gomme, soprattutto morbide Button ha detto: " Con le medie abbiamo provato diversi set-up che è buono perchè saranno le gomme che si useranno di più in gara, ma con le soft il degrado è altissimo". "Sul giro singolo ti danno tanto grip, ma subito dopo perdi un secondo al giro e dopo pochi giri arrivi ad avere un tempo addirittura più lento che una vettura Gp2. "Il degrado per me è troppo alto" ha concluso Button.


COMMENTA

LASCIA LA TUA OPINIONE

Nessun commento

Prendi parte alla discussione

Solo gli utenti registrati possono commentare.